Calcio Monza, trattativa per Pea

Obiettivo, promozione in serie B

Calcio Monza, trattativa per Pea  Obiettivo, promozione in serie B

E’ in programma per venerdì pomeriggio un incontro fondamentale per le sorti della trattativa tra mister Fulvio Pea e i dirigenti del settore tecnico del Monza. Per lui si parla di un biennale con opzione di rinnovo in caso di promozione in Serie B.

E’ in programma per venerdì pomeriggio un incontro fondamentale per le sorti della trattativa tra mister Fulvio Pea e i dirigenti del settore tecnico del Monza. Ormai da diversi giorni i bene informati parlano di contatti sempre più frequenti tra la società di via Ragazzi del ’99 e l’ex allenatore delle giovanili di Inter e Sampdoria tra le altre. Contatti che hanno portato praticamente alla definizione di un accordo. Pea incontrerà la società a Monzello ma, pur essendo la trattativa molto più che ben avviata, potrebbe ancora non essere il momento della firma sul contratto. Secondo le ultime indiscrezioni pare che le parti stiano ancora definendo gli ultimi dettagli e che i ritardi sulla firma siano dovuti esclusivamente ai tempi tecnici necessari a rifinire un accordo comunque in dirittura d’arrivo. Pea in Brianza vorrebbe portare nuovi metodi di lavoro e una nuova etica. Con l’ausilio di un preparatore atletico scelto personalmente, vorrebbe innanzitutto avere una squadra di atleti e non solo di calciatori. Inoltre, e questo è un altro fattore in totale accordo con la nuova politica societaria, vorrebbe sfruttare al meglio le proprie conoscenze e la propria abilità di gestione dei giovani per mettere a punto una squadra giovane ma molto competitiva. Per lui si parla di un contratto biennale con opzione di rinnovo in caso di promozione in Serie B.


© RIPRODUZIONE RISERVATA