Calcio, Monza batte Alessandria nella prima di Coppa Italia al Brianteo: 2-0 davanti a Silvio Berlusconi - FOTO
MONZA calcio Monza Alessandria coppa italia (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, Monza batte Alessandria nella prima di Coppa Italia al Brianteo: 2-0 davanti a Silvio Berlusconi - FOTO

FOTO - Monza-Alessandria di Coppa Italia allo stadio Brianteo inaugura la nuova stagione dei biancorossi che vincono con gol di Iocolano e Brighenti. Rivivi il match.

Domenica 4 agosto, tempo di vacanze per molti ma non per tutti: Monza-Alessandria di Coppa Italia allo stadio Brianteo ha inaugurato la nuova stagione dei biancorossi che vincono con gol di Iocolano e Brighenti in una prestazione nel complesso autorevole. I calciatori non hanno mancato di omaggiare Carmine Bonfrisco, storico custode del Monzello scomparso nella notte del 3 agosto. Secondo turno domenica 11 agosto in trasferta a Benevento.

90’ - Ore 20.29, triplice fischio. Vince il Monza 2-0. Quando hanno voluto accelerare, i biancorossi sono riusciti a essere pericolosi.Chiricò dietro le punte e Finotto con le sue volate a tutta gamba i migliori in campo.
Difesa di notevole caratura fisica e tecnica, ancora da registrare nei movimenti, ma le prospettive per vedere una retroguardia di altissimo livello ci sono.

80’ - Momento di stanca della partita. Succede poco: il Monza controlla e l’Alessandria non ha la forza per essere pericoloso.

Intanto l’account Twitter di Silvio Berlusconi pubblica le foto della visita negli spogliatoi biancorossi durante l’intervallo. “Perché domenica vuol dire (anche) calcio”. Pure il 4 di agosto.

71’ - Entra in campo il capitano Andrea D’Errico per un buonissimo Chiricò, oggi ampiamente oltre la sufficienza con i suoi spunti

62’ - Magia di Finotto: con un sottosuola si libera di due difensori al limite dell’area, ma poi scarica il destro oltre la traversa.

50’ - Squadre in campo per il secondo tempo. Il Monza accelera spesso e volentieri, Chiricò è imprendibile al pari di Finotto. E fioccano le occasioni, l’Alessandria è tenuto in piedi da Valentini che riesce sempre a respingere in qualche modo: ci provano Chiricò da fuori e poi Armellino da dentro area, il muro grigio respinge.

45’ - Fine primo tempo. Nell’ultima azione occasione per chiuderla con Finotto che si invola centralmente, lascia palla a Brighenti accorrente sulla sinistra. A tu per tu con Valentini cerca di saltarlo per insaccare a porta vuota, ma il portiere si salva in uscita bassa e l’azione sfuma.

In tribuna con SIlvio Berlusconi (presidente onorario) anche il presidente del Monza Paolo Berlusconi e l’ex calciatore Stefano Mauri, ex serie A con primi anni tra giovanili e club proprio in Brianza.

40’ - Accenni di “gegenpressing” per il Monza: appena persa palla, mister Brocchi manda quattro uomini a pressare l’avversario in possesso.
In difesa invece rimane poco ordinato e tende a farsi risucchiare dal pallone.

37’ - Finotto riceve rasoiata “taglia-campi” di Anastasio, parte nell’uno contro uno, salta l’uomo e conclude dal limite. Ma Valentini controlla.

32’ - GOL DEL MONZA. Recupera palla a metà campo su retropassaggio ingenuo di Panicci, Chiricò si invola diretto in porta, salta un difensore e spara di sinistro, ma Valentini si salva. Sulla respinta arriva Lepore che crossa a centro area per l’accorrente Brighenti sul secondo palo. Colpo di testa vincente del numero 9 e 2-0.

31’ - Riportato in alto in baricentro. La “sfuriata” dell’Alessandria è terminata. Ma alla prima palla recuperata, sulla ripartenza dei grigi, Scaglia è costretto a far fallo e si prende il cartellino giallo.

26’ - L’Alessandria prende campo e ci prova con qualche conclusione dalla distanza, Lamanna si fa trovare pronto. Ma nessun tiro finora è stato veramente pericoloso.

25’ - Tra i miglioramenti proposti allo stadio Brianteo, le reti delle porte a scacchi biancorosse.

23’ - Tacco al contrario di Lepore che involontariamente libera sulla fascia Panizzi, ancora con il mancino pennellato sulla testa di Akammadu, incornata debole tra le braccia di Lamanna.Tornato dal ritiro di Brentonico venerdì sera, il Monza mostra una difesa ancora da registrare sulle marcature e i movimenti.

Calcio Monza Alessandria al Brianteo per Coppa Italia: Silvio Berlusconi

Calcio Monza Alessandria al Brianteo per Coppa Italia: Silvio Berlusconi
(Foto by Diego Marturano)

20’ - Prima azione ficcante dell’Alessandria che sfrutta il mancino ispirato di Panizzi per crossare dal fondo. Palla sulla testa di Chiariello, che però colpisce poco oltre la traversa.

15’ - Gli ultras del Monza intonano cori per Silvio Berlusconi: “Portaci in Europa, Berlusconi portaci in Europa”.

14’ - Si muove bene il Monza sulla destra e tra le linee. Iocolano e Chiricò, forse pungolati dalle voci di mercato che li spingono altrove, sono scatenati. Azione sulla destra con la sovrapposizione di Lepore e cross basso: Finotto va lontano dal bersaglio sprecando una bella occasione.

10’ - Il Monza gestisce agevolmente la tentata pressione di un Alessandria molto giovane e non dello stesso livello degli ultimi anni.

5’- GOL DEL MONZA. Azione dirompente del Monza che penetra in area dopo bellissima triangolazione con Finotto ispiratore e realizzatore. Valentini respinge, ma Iocolano raccoglie in area, si gira e segna.

Curva chiusa per lavori in corso e tutti i tifosi in tribuna: c’è una buona affluenza con qualche coda ai botteghini dello stadio. In tribuna anche il presidente onorario Silvio Berlusconi, tra i presenti anche l’ex portiere del Milan Christian Abbiati.

Calcio Monza Alessandria al Brianteo per Coppa Italia: Silvio Berlusconi

Calcio Monza Alessandria al Brianteo per Coppa Italia: Silvio Berlusconi
(Foto by Diego Marturano)


Formazioni. Il Monza (4-3-1-2) scende in campo con Lamanna, Lepore, Bellusci, Scaglia, Anastasio; Armellino, Fossati, Iocolano; Chiricò; Brighenti, Finotto. A disposizione: Sommariva, Del Frate, Galli, Lora, D’Errico, Marconi, Palazzi, Negro, Di Munno, Marchi, Sampirisi.
Per l’Alessandria (3-5-2) Valentini, Gjura, Prestia, Fissore; Cleur, Suljic, Gazzi, Chiariello, Panizzi; Sartore, Akammadu. A disposizione: Marietta, Ponzio, Giubilitato, Gerace, Castellano, Mhamsi, Filip, Cambiaso.

(* a cura di Chiara Pederzoli e Diego Marturano, inviato al Brianteo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA