Basket: al Jit 2019 di Lissone è ancora Team Ohio, Bernareggio vince il Kit
Basket Torneo Jit Lissone: Team Ohio - foto credit Elisabetta Cesana

Basket: al Jit 2019 di Lissone è ancora Team Ohio, Bernareggio vince il Kit

Ancora Team Ohio sul gradino più alto del torneo Jit di Lissone: nella finalissima Juniores battuta la Stella Azzurra Roma. Brianza in trionfo con gli Esordienti: la Pallacanestro Bernareggio vince il Kit, quinta l’Apl Cap.

Ancora Team Ohio sul gradino più alto del torneo Jit di Lissone. La squadra di coach Jared Kortsen, campione in carica, ha battuto nella finalissima la Stella Azzurra Roma per 93-73 e ha conquistato il Trofeo Galvi. Lo Junior International Tournament è l’appuntamento tradizionale con la pallacanestro giovanile nel periodo pasquale. Per gli statunitensi è la sesta vittoria, quattro negli ultimi sei anni.

I colori della Brianza sono stati tenuti alti dai più piccoli: la Pallacanestro Bernareggio ha vinto il Kit dedicato alla categoria Esordienti (Under 12), battendo in finale la Nuova Argetia Pallacanestro. Quinti i padroni di casa dell’Apl Cap. Il Wit Trofeo Bona, con in campo le ragazze Under 14, è stato vinto dalle ungheresi di Ratgeber Akademia.

Basket Torneo Jit Lissone: Pallacanestro Bernareggio - foto www.jitlissone.it

Basket Torneo Jit Lissone: Pallacanestro Bernareggio - foto www.jitlissone.it

Un ventisettesimo JIT da record con ben 16 squadre, 8 diverse nazionalità rappresentate, oltre 200 atleti e un centinaio di volontari, con già uno sguardo al 2020 “per la ventottesima edizione di questo incredibile torneo che fin dal 1993 porta a Lissone nel weekend di Pasqua i migliori giovani talenti del basket internazionale”, sottolinea una nota.

Basket Torneo Jit Lissone - foto credit Elisabetta Cesana

Basket Torneo Jit Lissone - foto credit Elisabetta Cesana

Nella competizione Juniores premiati singolarmente Yannick Nzosa (#11 Stella Azzurra) Best Young Player; Brandon Haraway (#5 Team Ohio) Best Scorer con 111 punti segnati in 5 partite; Paul Eboua (#12 Stella Azzurra) Most Complete Player. Quintetto ideale del torneo composto da: Antonio Watson (#1 Team Ohio), Abramo Canka (#10 Stella Azzurra), Nicolò Venturoli (#15 Stella Azzurra), Brandon Haraway (#5 Team Ohio) e Paul Eboua (#12 Stella Azzurra). Nominato MVP del Torneo Brandon Haraway, che l’anno prossimo giocherà per Houston in Ncaa, a ulteriore conferma della qualità del torneo di Lissone. In passato al PalaFarè sono passati anche Danilo Gallinari (nel 2014 a 14 anni con Casalpusterlengo) con Pietro Aradori e Mitch Poletti.

Mvp del torneo Kit il giovane Marco Oldani (Nuova Argentia), nel Wit premiata Zsofia Sera.

In campo per il JIt i padroni di casa di Lissone (Galvi e Cocoon), Team Ohio, Stella Azzurra Roma, Pallacanestro Reggiana, Virtus Bologna, Vanoli Cremona, College Borgomanero, Reyer Venezia, i lituani di Kaunas, Bc Toronto (Canada), Team Urspring (Germania),i croati di Zadar e Rijeka, BK Rig Mark (Svezia), Podgorica (Montenegro).

Per il Kit: Rijeka, gli ungheresi di Ratgeber Academy, Divertibasket, Martinengo, Mini Olimpia 1936 Milano, Agrate Brianza. Seregno, Bernareggio, Lissone, Cantù, Le Bocce Erba, Nuova Argentia.

Per il Wit: LIssone, Ratgeber, Azzanese Basket, Ardor Bollate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA