Atletica, Tortu secondo nella finale dei 100 metri a Rieti
Il traguardo della finale con Filippo Tortu (in maglia gialla) secondo dietro al ghanese Safo-Antwi

Atletica, Tortu secondo nella finale dei 100 metri a Rieti

Il primatista di Carate Brianza ha chiuso la prova in 10”31 preceduto dal ghanese Safo-Antwi. È uscito meglio dagli blocchi rispetto alla prima gara, ma la progressione in quell’occasione era stata superiore.

Niente da fare per Filippo Tortu, nella finale dei 100 metri, alla Fastweb Cup di Rieti, alla prima uscita agonistica stagionale. L’atleta di Carate Brianza delle Fiamme Gialle ha chiuso secondo, in 10”31, dietro al ghanese Safo-Antwi.

Tortu è uscito meglio dagli blocchi rispetto alla prima gara, ma la progressione in quell’occasione era stata migliore. Ora andrà in Sardegna per una sessione di allenamenti.

Antonio La Torre, dt della Nazionale - intervenuto sul canale tv della Fidal - ha commentato: «Gli servirà correre e gareggiare per trovare la sincronia, dopo il periodo di inattività, il lavoro c’è ma serve trovare sensazioni. La nota positiva di questo esordio è vedere come questi atleti si siano fatti trovare pronti dopo l’emergenza»

La prossima prova che attende il primatista italiano dei 100 (9.99 ottenuti il 22 giugno 2018, al Meeting di Madrid) sarà il 16 luglio a Savona.

«Non è andata come speravo e come volevo, ma l’importante è chiudere questo capitolo e guardare avanti. Anzi, è già stato chiuso mentre tagliavo il traguardo», ha commentato un Tortu non soddisfatto alla fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA