StMicroelectronics nella storia delle invenzioni: premiata con la “Milestone”, prima in Italia
Un reparto della Stm

StMicroelectronics nella storia delle invenzioni: premiata con la “Milestone”, prima in Italia

StMicroelectronics di Agrate Brianza ha ricevuto la IEEE Milestone, il titolo più prestigioso a livello mondiale per l’elettronica. L’ha ottenuto per la tecnologia BCD, scoperta fondamentale per l’industria dell’auto e per le applicazioni a stampanti e Hard Disk. Cerimonia il 18 maggio.

La storia dell’elettronica fa tappa anche in Brianza. E nell’itinerario che riunisce, a livello mondiale, i protagonisti delle grandi invenzioni, di quelle che hanno cambiato il corso dell’umanità, ora ci sarà anche Agrate, dove, dal 18 maggio, una targa rappresenterà una delle pietre miliari del percorso nel quale hanno avuto un ruolo personaggi come Alessandro Volta (1799) per l’invenzione della pila elettrica, Guglielmo Marconi (1895) per la radio, Enrico Fermi per o sviluppo della statistica dei semiconduttori (1924-26). Ma anche Pacinotti e Dadda, per limitarci solamente agli italiani.

Agrate ST

Agrate ST
(Foto by Michele Boni)

Questa nuova pagina di storia l’ha scritta StMicroelectronics, prima azienda in Italia e seconda in Europa a ricevere una “IEEE Milestone”, il riconoscimento più prestigioso dell’elettronica mondiale rilasciato dalla più grande organizzazione tecnica professionale del mondo . Un’associazione che riunisce oltre 400mila tra scienziati, ingegneri e professionisti dell’elettronica e dei computer che assegna, appunto, il titolo di Milestone, pietra miliare nel cammino dell’innovazione.

ST l’ha ricevuto per la tecnologia BCD, sviluppata a metà anni 80, per la gestione integrata di potenza elettrica, segnali analogici ed elaborazioni digitali. Al di là delle definizioni tecniche una scoperta che ha consentito di realizzare applicazioni fondamentali per l’industria dell’automobile, ma anche per stampanti e Hard Disk.

La tecnologia Bcd è in buona compagnia: fra gli oltre 200 riconoscimenti che sono stati assegnati ci sono, tra gli altri, l’invenzione del telegrafo, quella transistor , ma anche Internet, le equazioni di Maxwell, la teoria dell’informazione di Shannon, il laser, il modulo lunare, la legge di Moore, la risonanza magnetica. Il contributo di ST alla storia dell’elettronica mondiale si colloca sullo stesso piano di queste innovazioni, alcune delle quali hanno cambiato sostanzialmente il modo di vivere delle persone.

Nel 2021 sono state insediate una Milestone per Galileo Ferraris (Campo magnetico rotante e motore a induzione) al Politecnico di Torino e un’altra a Cascina, Pisa per l’antenna delle onde gravitazionali, segno dell’importanza della ricerca italiana. Per arrivare al riconoscimento vengono valutate testimonianze e pubblicazioni scientifiche che certificano l’importanza della scoperta.

La targa che ricorda la milestone ad Agrate sarà insediata il prossimo 18 maggio in una cerimonia online in cui i protagonisti dell’invenzione racconteranno come è stata sviluppata. Ci sarà anche il ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA