Lavoro, Esselunga certificata Top Employer Italia 2019
Vimercate Nuovo Superstore Esselunga (Foto by Fabrizio Radaelli)

Lavoro, Esselunga certificata Top Employer Italia 2019

Condizioni di lavoro fornite e best practice: sono i due elementi chiave per cui Esselunga è stata premiata ancora con la certificazione Top Employer Italia 2019.

Condizioni di lavoro fornite e best practice: sono i due elementi chiave per cui Esselunga è stata premiata ancora con la certificazione Top Employer Italia 2019, l’ente nato oltre 25 anni fa che riconosce l’eccellenza delle condizioni di lavoro messe in atto dalle aziende per i propri dipendenti.

La Certificazione Top Employers si basa su un’analisi di dati oggettivi, documentazioni e best practice all’interno di numerose macro aree nell’ambito delle risorse umane.

“L’azienda ha da tempo avviato un percorso di attenzione alle persone che ha dato origine a un piano di welfare: tutto il personale può usufruire di numerose opportunità quali ad esempio l’assistenza fiscale, i permessi retribuiti per visite mediche, le integrazioni del salario in casi particolari e i permessi studio. È stato attivato inoltre un portale “Esselunga per te” dedicato alle convenzioni e alla scoutistica”, sottolinea l’azienda in una nota. Per l’area dedicata alla famiglia sono stati realizzati due progetti in particolare: il primo, in collaborazione con la Fondazione Intercultura, offre ai figli dei dipendenti iscritti alla scuola superiore la possibilità di vincere borse di studio per programmi estivi di apprendimento della lingua inglese della durata di 1 mese. Il secondo offre un percorso di orientamento al mondo del lavoro o alla scelta dell’università rivolto ai figli dei dipendenti dell’ultimo anno delle scuole superiori.

Recentemente è stato lanciato anche il progetto di ascolto che utilizza una piattaforma digitale attraverso smartphone o chioschi dedicati. Le opinioni dei collaboratori, raccolte in forma anonima e volontaria, consentono di rilevare il grado di soddisfazione e valutare i loro suggerimenti per migliorare il benessere aziendale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA