Diplomati RoadJob Academy 2020 da lunedì al lavoro in azienda
Roadjob Academy 2020

Diplomati RoadJob Academy 2020 da lunedì al lavoro in azienda

Inizia lunedì il percorso lavorativo in azienda per i primi 24 diplomati con valutazione migliore nell’ambito di RoadJob Academy 2020. Diplomi consegnati nei giorni scorsi alla fine del percorso gratuito di orientamento e formazione per tecnici specializzati fra 18 e 29 anni. In Brianza, insieme all’Agenzia per il lavoro Umana per Monza-Brianza, nel network ci sono Agrati Group Spa, Formenti e Giovenzana Spa di Veduggio con Colzano.

La consegna dei diplomi in un evento online e, da lunedì, l’ingresso in azienda per i primi 24 diplomati con valutazione migliore nell’ambito di RoadJob Academy 2020. È il percorso gratuito di orientamento e formazione per tecnici specializzati fra 18 e 29 anni, con focus su Innovazione e Industria 4.0 su iniziativa di 18 aziende fra Como, Lecco e Monza-Brianza, organizzato e svolto regolarmente nonostante il corso della pandemia. Partito a settembre, si è svolto evolvendosi in linea con Dpcm e ordinanze regionali, fino a contemplare un mix tra attività online e attività di presenza. Dei 42 selezionati nella fase iniziale, sono 34 in tutto i ragazzi e le ragazze che si sono diplomati.

Roadjob Academy Primo Mauri

Roadjob Academy Primo Mauri

Per ventiquattro di loro si è aperto un percorso lavorativo, di quattro settimane, nelle diciotto aziende del network che coprono settori dal biomedicale all’arredamento, dall’elettronica alla meccanica. In Brianza, insieme all’Agenzia per il lavoro Umana per Monza-Brianza, sono Agrati Group Spa, Formenti e Giovenzana Spa di Veduggio con Colzano.


«Oggi possiamo parlare di una sfida vinta. RoadJob Academy è nata per condividere crescita ed evoluzione, dei giovani, del territorio e delle imprese. In questo 2020, complesso e ancora troppo spesso drammatico, non era per nulla scontato ripartire e portare a termine con successo l’Academy. Ma non abbiamo mai cessato di crederci, guardando al futuro, forti del nostro Network che ha dato ottima prova di sé, continuando sempre a progettare e a lavorare con entusiasmo, a questo progetto, anche nei mesi del lock down» è il commento di Primo Mauri, Presidente Associazione RoadJob.

L’edizione 2020 ha previsto tre percorsi professionalizzanti previsti per tecnici specializzati con competenze specifiche di Produzione meccanica, in particolare di conduzione di impianti e macchinari industriali; Manutenzione, per garantire l’efficienza di macchinari e impianti; Produzione elettronica, per la realizzazione e il collaudo di sistemi elettrici ed elettronici.

Le diciotto imprese nel network sono Dai S.p.A (Tavernerio-CO); Tecnologie d’Impresa (Cabiate-CO); Téchne (Erba-CO); Softer S.r.l (Cernobbio-CO); A.A.G Stucchi S.r.l (Olginate-LC); Consorzio PREMAX (Premana-LC); Deca S.r.l. (Monte Marenzo-LC); Fiocchi Munizioni Spa (Lecco); Gilardoni S.p.A. (Mandello del Lario-LC); Gilardoni Vittorio S.r.l. (Mandello del Lario-LC); Officine Melesi (Cortenova-LC); Panzeri S.p.A. (Bulciago-LC); Rodacciai (Bosisio Parini-LC); Rosval (Nibionno-LC); Tecnoprobe S.p.A. (Cernusco Lombardone-LC); Tentori Enzo (Valmadreara-LC); Agrati Group S.p.A. (Veduggio-MB); Formenti e Giovenzana S.p.A. (Veduggio-MB).


© RIPRODUZIONE RISERVATA