Confartigianato, Giovanni Barzaghi presidente nazionale di “Nuovo sociale” per il welfare
Giovanni Barzaghi, presidente di Confartigianato per Milano e la Brianza, eletto all’unanimità alla guida di Nuovo Sociale

Confartigianato, Giovanni Barzaghi presidente nazionale di “Nuovo sociale” per il welfare

Il presidente di Confartigianato per Milano e la Brianza, Giovanni Barzaghi, è stato eletto all’unanimità alla guida del soggetto che a livello nazionale coordinerà le attività della Confederazione in ambito welfare.

Il presidente di Confartigianato per Milano e la Brianza, Giovanni Barzaghi, è stato eletto all’unanimità alla guida di “Nuovo Sociale”, il soggetto che a livello nazionale coordinerà le attività della Confederazione in ambito welfare in un nuovo corso che rilancia la sua componente “attiva” come fattore per la ripresa e la ricrescita economica.

L’obiettivo è di fornire un “welfare innovativo” con linee di azioni, servizi, iniziative e prodotti mirati; favorire la realizzazione di progetti di welfare territoriale/comunitario progettando e realizzardo infrastrutture di servizi che possano essere “cerniere” tra il settore pubblico, il privato e i soggetti coinvolti; promuovere e sostenere la mutualit

«Il forte focus sulla persona nel suo contesto comunitario e territoriale, i suoi bisogni, l’attenzione alla qualità posta nella definizione dei servizi welfare con cui nasce il progetto per un “Nuovo Sociale” può, quindi, essere annoverato fra i fattori che fanno di questo progetto un’innovazione sociale sia nella dimensione di prodotto che in quella di processo», spiega il neo presidente Barzaghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA