Amazon sbarca in Brianza: nuovo deposito di smistamento a Burago Molgora
Amazon a Burago Molgora

Amazon sbarca in Brianza: nuovo deposito di smistamento a Burago Molgora

Amazon sbarca in Brianza e si propone di creare 70 nuovi posti di lavoro. Entro fine maggio sarà infatti operativo a Burago Molgora in via Galilei un nuovo deposito di smistamento del colosso americano di commercio elettronico. La notizia potrebbe essere di buon auspicio anche per il territorio.

Amazon sbarca in Brianza e si propone di creare 70 nuovi posti di lavoro. Entro fine maggio sarà infatti operativo a Burago Molgora un nuovo deposito di smistamento del colosso americano di commercio elettronico. La notizia è stata annunciata dall’azienda nella mattinata di giovedì. Il nuovo deposito di oltre 5.000 metri quadri sorgerà in via Galileo Galilei. Una posizione scelta per questioni strategiche e funzionali, servirà ad Amazon per rafforzare il servizio di consegna per clienti e venditori e garantirà di far fronte alla crescita del volume delle vendite.

«Il deposito di Burago di Molgora rafforzerà la nostra rete logistica, permettendoci di rispettare le promesse di consegna ai clienti e supportare tutte le aziende che vendono i loro prodotti su Amazon - ha dichiarato Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia - Con questo nuovo deposito, inoltre, le aziende di consegna locali indipendenti potranno far crescere la loro attività, in quanto Amazon fornirà loro la tecnologia più avanzata per effettuare le consegne».

La notizia potrebbe essere di buon auspicio anche per il territorio. In un periodo flagellato da chiusure di stabilimenti e licenziamenti collettivi, l’azienda americana inizierà impiegando circa trenta persone proponendosi però di creare, nei prossimi anni, un totale di circa una settantina di posti di lavoro a tempo indeterminato.

La notizia è stata accolta positivamente anche dal primo cittadino di Burago, Angelo Mandelli: «Diamo il benvenuto ad Amazon, una realtà importante e capace di creare occupazione - ha commentato - È questa l’occasione per invitare anche altri investitori a pensare alla nostra Burago e alla nostra Brianza».

Dal 2010 l’azienda americana ha investito oltre 800 milioni di euro e creato più di 3.500 nuovi posti di lavoro in tutta Italia. Questa nuova sede si aggiunge a quelle aperte negli scorsi mesi a Passo Corese (RI) e Vercelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA