Accordo Confimi Mb e Creval per l’accesso al credito delle Pmi
Franco Goretti presidente Confimi industria Monza e Brianza Assograph

Accordo Confimi Mb e Creval per l’accesso al credito delle Pmi

Confimi Industria Monza Brianza e il gruppo bancario Creval hannio firmato una convenzione per favorire l’accesso al credito alle piccole medie imprese associate a condizioni vantaggiose.

Una convenzione per favorire l’accesso al credito alle piccole medie imprese associate a condizioni vantaggiose, collegate a strumenti in grado da una parte di aumentare l’ottenimento di liquidità per gli imprenditori della Brianza. È l’obiettivo dell’intesa raggiunta tra Confimi Industria Monza Brianza e il gruppo bancario Creval Spa.

“Tutti noi imprenditori viviamo in questi mesi momenti particolari – afferma il presidente di Confimi Industria Monza Brianza, Franco Goretti – accanto alla lentezza dell’uscita dalla pandemia per il Covid 19, legata alla tematica dei vaccini, vi sono eventi inaspettati che minano la consueta programmazione aziendale, come la carenza di materie prime in molti settori. Uno scenario globale ancora nebuloso che rende quanto mai importante assistere le Pmi manifatturiere nella gestione del loro rapporto con chi eroga credito a sostegno della loro operatività. Per questo sono soddisfatto della sottoscrizione della Convenzione con Creval che consolida l’azione intrapresa qualche anno fa dalla nostra associazione finalizzata ad assicurare il credito delle imprese a condizioni favorevoli e con investimenti il più contenuti possibile. Il maggiore accesso al credito alle Pmi consentirà alle imprese di spostarsi anche su mercati poco conosciuti attraverso prodotti, come quello offerto da Euler Hermes, che consente di avere una valutazione del rating di un buyer e una copertura quasi totale del credito, anche su singolo nominativo, a costi ridotti”.

“Attraverso i nostri uffici le aziende associate – spiega il direttore di Confimi Industria Monza Brianza Edoardo Ranzini – potranno accedere alle condizioni di miglior favore offerte da Creval,a loro riservate, nonché di poter ulteriormente migliorare tali condizioni grazie all’accordo che la nostra associazione ha in essere con Euler Hermes per l’assicurazione del credito. Una sommatoria di vantaggi difficilmente raggiungibili sul mercato finanziario odierno che siamo certi saprà accogliere il favore delle nostre Pmi in un momento così delicato come quello attuale. L’accordo prevede un iter dedicato per l’istruttoria di una nuova pratica di affidamento. Siamo pronti con la nostra struttura ad accogliere le richieste delle nostre aziende e a gestire l’attività insieme ai referenti di Creval”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA