Gatta investita e abbandonata in mezzo alla strada a Triuggio
La micia investita

Gatta investita e abbandonata in mezzo alla strada a Triuggio

A Triuggio, in frazione Tregasio, una gatta è stata investita in strada e abbandonata in gravi condizioni.

Una gatta investita e abbandonata in mezzo alla strada in gravi condizioni. É successo a Tregasio, frazione di Triuggio. L’associazione di volontariato Caniemiciperamici, con sede a Seregno, condanna l’accaduto: «Deplorevole. Se può capitare di investire un animale, non può capitare di lasciarlo lì ferito. Non è una questione di amore per gli animali, ma di civiltà e umanità» dice la volontaria Fabiana Tombari, responsabile delle colonie feline. L’omissione di soccorso ad animali è previsto dal codice della strada e si configura come illecito amministrativo.

Ad accorgersi della gatta gravemente ferita è stata una cittadina: «Si è fermata per prenderla, l’ha portata dal veterinario e dalla lettura del chip si è visto che era intestata alla nostra colonia felina, regolarmente registrata in Ats Brianza. Dunque siamo stati contattati - prosegue Tombari -. Chi ha investito questa gatta le ha procurato una grave frattura al bacino e importanti lesioni alla coda: in quelle condizioni era paralizzata e condannata a un secondo investimento e a morte sicura. Bastava poco almeno per spostarla a bordo strada e allertare le forze dell’ordine».

Caniemiciperamici, che lavora sul territorio a titolo volontaristico e grazie al supporto delle donazioni, si è fatto carico delle cure veterinarie. «La gatta era grave. Rischiava la paralisi degli arti inferiori. Oggi necessita di cura continua, la frattura al bacino ha una prognosi di almeno 40 giorni. Poi servirà un intervento chirurgico per la coda»


© RIPRODUZIONE RISERVATA