Queste 5 criptovalute non mostrano segni di cedimento

Nonostante tutti i problemi che le criptovalute hanno dovuto affrontare, molte hanno ripreso quota. Ecco le 6 che continueranno il 2023 alla grande.
Criptovalute
Criptovalute

Le criptovalute hanno affrontato molte difficoltà quest’anno: tutto è iniziato con il calo di Bitcoin e a seguire quello di Ethereum e delle altre. Il mercato è poi precipitato quando è venuto alla luce lo scandalo FXT a fine 2022.

Questa scia di notizie così devastanti ha portato alla caduta di molte criptovalute, con il conseguente calo del 24% nella capitalizzazione totale di mercato, che è scesa a 796 miliardi di dollari. Tuttavia, alcuni progetti si sono rivelati particolarmente resilienti; stiamo parlando di Meta Masters Guild (MEMAG), Fight Out (FGHT), C+Charge (CCHG), RobotEra (TARO) e Calvaria (RIA).

Le 5 migliori criptovalute che non mostrano segni di cedimento

Diverse criptovalute non hanno mostrato segni di cedimento. Parliamo di:

1. Meta Masters Guild (MEMAG) – Il miglior token di gioco multiuso.

2. Fight Out (FGHT) – La moneta M2E più interessante e in fase di prevendita.

3. C+Charge (CCHG) – Offre crediti di carbonio ai conducenti di 

veicoli elettrici.

4. RobotEra (TARO) – Token al centro di un innovativo metaverso.

5. Calvaria (RIA) – Il token play-to-earn più economico.

Meta Masters Guild (MEMAG) – Il miglior token di gioco multiuso

MEMAG è il token multiuso di Meta Masters Guild ed è pensato per i giochi play-to-earn. I giocatori vengono ricompensati con i token interni chiamati Gems che possono essere convertiti in MEMAG, il token che si trova attualmente in prevendita. Questa coin ha mostrato resistenza al trend ribassista che ultimamente caratterizza le criptovalute: di conseguenza, quella di MEMAG è stata classificata come una delle prevendite più interessanti. 

Anche se è appena iniziata, gli interessati possono ottenere i token a un prezzo molto basso. La gilda è in continuo sviluppo e sul sito sono già presenti 3 giochi interessanti: Meta Kart RacersMeta Masters World e Raid NFT. Ulteriori sviluppi saranno annunciati man mano che la prevendita continua, ma una cosa è certa: questo progetto, che unisce mobile gaming e metaverso, farà parlare di sé.

Fight Out (FGHT) – La moneta M2E più interessante e in fase di prevendita

Finora la prevendita di Fight Out è stata un clamoroso successo: nonostante sia nata da poco, la criptovaluta ha già superato $ 3 milioni. Ciò è probabilmente dovuto all’attuale popolarità del genere crypto move to earn (M2E) e al fatto che nessuna coin fino a ora ha offerto tanto in questo settore quanto Fight Out.

Le criptovalute M2E di solito premiano gli utenti solo per un aspetto: i passi compiuti durante la giornata. Fight Out, invece, offrirà ai suoi utenti un’esperienza di allenamento completa, da adattare a ogni loro esigenza. Inoltre il team costruirà persino una rete di palestre reali e collaborerà con quelle già esistenti in tutto il mondo: ciò significa che i loro clienti hanno la possibilità di allenarsi a distanza, ma anche di recarsi in un luogo fisico per incontrare altri utenti. 

La community è una parte importante del progetto Fight Out: questa avrà anche accesso al metaverso, in quanto gli utenti possono acquistare avatar NFT che cresceranno e progrediranno insieme a loro, mentre completano gli allenamenti. Gli avatar possono essere utilizzati nel metaverso anche per socializzare o persino combattere con altri appassionati di Fight Out.

C+Charge (CCHG) – Offre crediti di carbonio ai conducenti di veicoli elettrici

crediti di carbonio sono diventati una delle industrie in più rapida crescita al mondo e presto passeranno da un mercato da un miliardo di dollari a un mercato da trilioni di dollari. Naturalmente, quando questo accade, sono le grandi aziende a dominare il panorama: è qui che le criptovalute, con la loro natura decentralizzata, hanno potuto restituire crediti di carbonio alle persone. 

C+Charge fa parte di questi progetti, infatti mira a premiare i conducenti di veicoli elettrici (EV) per aver fatto la loro parte nella salvaguardia dell’ambiente. Ha individuato il problema principale all’interno del settore, ovvero le stazioni di ricarica: normalmente sono di proprietà dei comuni locali, per questa ragione provocano problemi di disponibilità, prezzi e opzioni di pagamento. L’app C+Charge e il sistema di pagamento peer to peer elimineranno tutti i problemi per i conducenti di veicoli elettrici, che potranno controllare la disponibilità di tutte le stazioni nella loro zona, potranno pagare direttamente dal loro crypto wallet, ottenere come premio token digitali e crediti di carbonio.

RobotEra (TARO) – Token al centro di un innovativo metaverso

Criptovalute
Criptovalute

Quella di RobotEra è considerata una delle migliori crypto ICO del 2023. Questo token è stato creato per alimentare un metaverso innovativo dove a essere protagonisti saranno i robot, avatar NFT dei giocatori. 

Gli utenti avranno il compito di ricostruire il pianeta Taro, acquistando appezzamenti di terreno e costruendo ciò che vogliono su di essi; possono persino estrarre risorse dalla terra. L’aspetto principale di questo progetto, che ha incuriosito gli investitori, sono i flussi di entrate unici disponibili.

A differenza di altri giochi P2E, le entrate sono tecnicamente illimitati. Vista la sua natura, simile al famoso The Sandbox, gli inventori hanno lasciato ai giocatori la decisione di stabilire come evolverà l’universo: gli utenti possono costruire strutture e addebitare quote di iscrizione ad altri giocatori o persino candidarsi al governo e guidare il loro pianeta. 

Calvaria (RIA) – Il token play-to-earn più economico

Calvaria è uno dei token di prevendita più in voga quest’anno ma i potenziali investitori dovranno agire in fretta poiché la prevendita termina il 31 gennaio. A quel punto, il token nativo del progetto, RIA, verrà listato sugli exchange BKex, BitMart, LBank e altri.

Il gioco ha molte caratteristiche uniche, ma tra tutte spicca l’opzione free to play che può essere scaricata direttamente sul telefono dell’utente nell’app store: dato che molti ritengono ci sia un divario tra i giocatori tradizionali – che non conoscono il web3, le criptovalute, gli asset digitali – e quelli dei giochi blockchain crypto, questa opzione gratuita potrebbe colmare tale divario. 

I giocatori possono inizialmente familiarizzare con il gioco senza dover acquistare NFT o token e poi eventualmente decidere di passare alla versione P2E che consentirà loro di guadagnare.

Conclusione

L’investimento in criptovaluta è vantaggioso ma anche molto rischioso, in quanto il mercato è volatile e suscettibile di attività fraudolente. Pertanto, è essenziale che prima di effettuare qualsiasi investimento in criptovalute, si debbano fare molte ricerche sulla criptovaluta sulla quale si vuole investire. 

La maggior parte di quelle di cui abbiamo parlato sono ancora nuove e hanno anche un grande potenziale. Quindi, se stai pensando di investire in una delle criptovalute che probabilmente mostreranno una crescita nel primo trimestre del 2023, allora queste costituiscono opzioni molto interessanti da monitorare.

I.P.