L’isolamento della COVID-19 del governo mette in pericolo la conferenza sulla blockchain di Taipei

Taipei ha ospitato il più grande simposio mondiale sulla blockchain. Le misure adottate a Taiwan per la COVID-19, tra cui la quarantena obbligatoria e il divieto di visita per i non residenti, potrebbero impedire il verificarsi della prossima.

L’attuale regime di isolamento consiste in tre giorni di auto-isolamento seguiti da 4 giorni di quarantena leggera, durante i quali non si può partecipare a nulla se non allo stretto necessario. È possibile rientrare completamente nella società una settimana dopo l’atterraggio a Taiwan, il che non è ideale per i partecipanti al vertice.

Lo Stato ha promesso di ridurre la quarantena per alcuni anni, ma continua a spostare i suoi obiettivi. L’anno scorso, la frontiera avrebbe dovuto aprirsi quando il tasso di vaccinazione della prima dose avesse raggiunto il 70%, mentre all’inizio di quest’anno i requisiti sono stati rivisti per aumentare il tasso di immunizzazione dei bambini al 50%.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ora si parla di “apertura” della frontiera ai viaggiatori entro ottobre, ma non si parla di una massiccia riduzione della quarantena. Secondo un’autorità locale del Centro Centrale di Comando delle Epidemie di Taiwan, sono state “le preoccupazioni politiche” ad agire. Un aumento delle infezioni da coronavirus indotto da una politica attiva sarebbe un problema per il partito al governo mentre il Paese si prepara alle elezioni di metà novembre.

Il programma è stato creato per rendere semplice per le aziende portare personale internazionale forte per ampliare il settore produttivo. Tuttavia, è diventato popolare tra i nomadi virtuali in cerca di un rifugio di normalità durante il picco della pandemia nel 2020. Da allora, il programma ha avuto difficoltà a mantenere coloro che hanno acquisito queste carte, a causa del ritardo di Taiwan nel riaprire le strutture post-coronavirus.

Gli organizzatori della Taipei Blockchain Week hanno 3 mesi e mezzo per prenotare i presentatori, acquisire i visti e convincere il mondo intero a recarsi in visita indossando le mascherine per il loro summit. Non si tratta di un’impresa impossibile, ma richiederà uno sforzo enorme.