L’Arabia Saudita potrebbe ridurre i costi del greggio per l’Asia a ottobre

L’Arabia Saudita, il principale fornitore di petrolio del Paese, potrebbe ridurre i prezzi di ottobre per la maggior parte delle categorie di greggio che esporta in Asia, a seguito di un calo dei prezzi spot dovuto alla debolezza della domanda di benzina e all’aumento delle spedizioni di arbitraggio che hanno stressato i costi.

Secondo cinque fonti di raffineria valutate da Reuters il 29 agosto, Saudi Aramco potrebbe ridurre il prezzo ufficiale di vendita (OSP) del suo greggio Arab Light di circa 4,50 dollari al barile nel mese di ottobre.

I premi per gli standard locali a pronti I timori di una flessione a livello mondiale e la riduzione del differenziale tra le categorie legate a Dubai e quelle legate al Brent hanno frenato i consumi di greggio mediorientale in agosto.

Secondo un intervistato, il consumo generale in Asia non è così robusto. Con l’arrivo in Asia di un maggior numero di spedizioni di arbitraggio dagli Stati Uniti e dall’Africa occidentale, i timori di disponibilità si sono in gran parte attenuati.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare CFD Trading>>>è gratis

Nonostante le prospettive di aumento della domanda da parte dell’India e dell’Indonesia una volta terminata la stagione dei monsoni a fine settembre, la domanda di benzina in Cina, il principale importatore di petrolio al mondo, potrebbe rimanere debole in quanto il governo è alle prese con le limitazioni della COVID-19.

Gli OSP del petrolio saudita sono annunciati in genere intorno al quinto di ogni mese. Essi stabiliscono il tono dei prezzi iraniani, kuwaitiani e iracheni, influenzando circa 9 milioni di barili al giorno (bpd) di greggio diretti in Asia.

Saudi Aramco determina il prezzo del greggio in base ai suggerimenti dei clienti e dopo aver valutato le variazioni del suo prezzo del petrolio nel mese precedente in base ai rendimenti e ai prezzi di vendita.

I dirigenti di Saudi Aramco non considerano gli OSP mensili del Paese una decisione politica.