La Banca centrale iraniana lancia il programma pilota per la valuta virtuale “Crypto Rial”

Secondo l’ICCIMA, la Banca centrale iraniana (CBI) ha dichiarato mercoledì che giovedì inizierà “il rilascio pilota della criptovaluta rial”.

La moneta virtuale della banca centrale iraniana è nota come cripto-rial. Secondo la Camera, la banca centrale iraniana ha dichiarato che “lo scopo della costruzione della criptovaluta rial è quello di trasformare le banconote in un’entità programmata”. Il rial crittografico sarà una controparte virtuale della valuta ufficiale della nazione.

Una delle caratteristiche principali di questo CBDC, secondo la Camera, è “la sua grande sicurezza”, chiarendo che il rial cripto è stato costruito in modo da essere facile da seguire, anche se le informazioni sugli smartphone vengono rubate, il rial criptovaluta può essere rintracciato.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

L’amministrazione iraniana ha ufficialmente adottato una struttura di regolamentazione dei Bitcoin “completa e precisa”. Nell’ambito della nuova struttura legale, il governo ha anche ripreso a concedere licenze ai minatori di criptovalute.

Alireza Peyman-Pak, vice ministro del TPO iraniano, ha annunciato all’inizio del mese che la prima transazione formale di importazione è stata effettivamente effettuata con criptovalute per un valore di 10 milioni di dollari. Il funzionario ha dichiarato che entro la fine di settembre l’uso delle criptovalute e degli smart contract nel commercio internazionale con i Paesi target sarà comune.