Bitcoin è in stallo, l’instabilità colpisce anche Zipmex e Vauld. Il merge di Ethereum servirà a qualcosa ?

Bitcoin (BTC) sta vivendo la sua settimana migliore da marzo, in rialzo del 13% da domenica, ed Ether (ETH) è ancora più forte, in rialzo del 15%.

Tuttavia, il rally è sembrato fermarsi mercoledì, poiché la notizia è stata caricata con più rapporti sulla devastazione di quest’anno nel settore delle criptovalute, le ripercussioni del crollo del mercato di quest’anno.

Omkar Godbole ha informato di un nuovo blocco delle transazioni, un precursore delle dichiarazioni di fallimento delle società crypto in difficoltà Voyager Digital e Celsius.

Questa volta, l’embargo è stato imposto da Zipmex, una piattaforma di trading con sede a Singapore che avrebbe preso in prestito100 milioni di dollari da Babel Finance, un’altra startup di criptovalute in difficoltà. La diffusione dell’instabilità persiste.

E solo pochi giorni dopo aver vietato le transazioni, il prestatore di criptovalute Vauld, sostenuto da Peter Thiel, ha chiesto l’estinzione del fallimento dai creditori di Singapore.

L’istituto di prestito di criptovalute, sostenuto da Pantera Capital e Coinbase Ventures, deve ai debitori 402 milioni di dollari.

Tuttavia, l’attuale rimbalzo del mercato ha sollevato preoccupazioni sul fatto che il peso dei problemi dell’azienda sia passato. Non ci sono più scarpe enormi da lasciar cadere, solo quelle modeste.

E potrebbe essere un’indicazione contraria, che potrebbe essere ottima per le azioni e quindi ottima per bitcoin, visto che le commodities sono state recentemente scambiate in lockstep.