• Mercoledì 13 Maggio 2020
  • (0)

Primo giorno di “stress test” per il parco di Monza: ecco com’è andata (sotto la pioggia)

Il Parco è mancato tantissimo ai monzesi. E mercoledì mattina, nel primo dei tre giorni di “stress test” previsti dal Comune con Consorzio Villa reale, polizia locale e protezione civile dopo la chiusura dell’11 marzo, già alle 6.55 i runner si sono appostati davanti ai cancelli per poter entrare nonostante il maltempo. L’apertura delle porte è prevista dalle 7 alle 20.30 fino a venerdì 15 maggio per verificare il comportamento delle persone e l’efficacia dei controlli sull’area.
Nelle prime ore di riapertura diversi i cittadini entrati con i cani (al guinzaglio) e quelli a camminare e a correre lungo i viali Cavriga e Mirabello: tutti con mascherina, tutti a distanza di sicurezza. Pochi in bici. Tutti con la speranza che si mantengano i buoni comportamenti per riaverlo di nuovo aperto. GUARDA LE FOTO (VAI)

LEGGI Il Parco di Monza riapre per tre giorni per le prove generali
LEGGI Monza si sveglia nella fase 2 dell’emergenza: caffè da portar via, runner in azione, coda alla banca in centro - VIDEO
LEGGI Dentro il parco il Monza (chiuso per l’emergenza): silenzio e gli animali riconquistano spazio - FOTO

Federica Fenaroli

Altri articoli
Guarda gli altri video