Serie B, Spal-Monza finisce 1-1: pareggio a Ferrara, la riprende Carlos Augusto - VIDEO Il mister
Calcio Ac Monza serie B Carlos Augusto - foto Buzzi/Ac Monza

Serie B, Spal-Monza finisce 1-1: pareggio a Ferrara, la riprende Carlos Augusto - VIDEO Il mister

Trasferta a Ferrara per il Monza di Stroppa per la terza giornata di Serie B. Il Monza va sotto e Carlos Augusto la riprende in avvio di secondo tempo. Un gol annullato per fuorigioco ai biancorossi.

Un tempo a testa, un punto a testa. In questo match equilibrato il pareggio è il punteggio giusto.

IL MISTER

96’ Triplice fischio. I biancorossi subiscono il gol quasi a freddo, anche perchè la Spal parte a duecento all’ora e sulle fasce Latte Lath e Seck sono quasi imprendibili, mentre Colombo da solo tiene in ballo tutta la difesa ospite. Il primo tempo è nettamente a favore dei ferraresi, mentre nel secondo l’inerzia si sposta subito dal lato brianzolo. In un paio di sortite, il Monza trova lo spazio per colpire e lo fa con Carlos. I padroni di casa subiscono il colpo, ma reggono l’impatto giusto il tempo di riorganizzarsi. Nel finale le squadre pensano più a gestire che altro e termina 1-1.

94’ Succede poco, come poche sono le energie rimaste in campo tra le due squadre

90’ Sei minuti di recupero iniziati in questo momento

88’ Gioco fermo da qualche istante per un problema fisico occorso a Capradossi. Riprende a due dalla fine. Ammonito Brescianini

84’ Azione personale di Crociata, avanza palla al piede ai 20 metri, sfida la difesa e ci prova col mancino alto sulla traversa. Entrano Piscopo per Latte Lath, Celia per Tripaldelli e D’Alessandro per Mota

82’ Fase leggermente favorevole alla Spal, che si riporta in avanti, facendo leva sul buon ingresso di Melchiorri, anche se per ora le mura del Monza reggono.

78’ Esordio di Valoti con il Monza, nel suo vecchio stadio. Entra al posto di Colpani. Con lui in campo anche Sampirisi per Pedro Pereira.

75’ Si rivitalizza la Spal. Prima il tiro a giro di Latte Lath che sfila oltre il palo, poi il recupero palla di Melchiorri che avanza e spara un destro incrociato potentissimo controllato a fatica in due tempi da Di Gregorio.

72’ Dentro Ciurria per Gytkjaer e Brescianini per Mazzitelli. Pre la Spal Melchiorri e Da Riva per Colombo ed Esposito

69’ Dopo il pareggio il Monza ha cercato di sfruttare subito l’inerzia, ma da qualche minuto si accontenta di gestire il possesso, senza affondare il colpo. C’è stanchezza tra le due squadre, potrebbero incidere molto i cambi.

66’ Azione tambureggiante della Spal che in qualche modo riesce a trovare Latte Lath per la conclusione a centroarea respinta da Donati. Ancora bene il difensore ex Lecce, sempre pronto e puntuale ad intervenire a protezione della porta.

64’ Torna a farsi viva la Spal con una conclusione dalla distanza di Viviani, ancora una volta Di Gregorio va sicuro in presa

59’ Brianzoli che collezionano calci d’angolo. Su uno di questi rischia in contropiede ma Donati, Carlos e Mota recuperano miracolosamente su Colombo e lanciano una ripartenza che porta all’assist di Pedro Pereira per la testa di Gytkjaer. Pallone in buonissima posizione ma un filo alto e il danese sfiora appena, senza riuscire ad indirizzare a rete

56’ Spal in bambola. Palla profonda per Gytkjaer che organizza la ripartenza: Mota vola sulla sinistra e affronta Vicari uno contro uno liberandosi con il doppio passo per un fendente mancino che taglia tutta l’area creando apprensione nella difesa. Il Monza rimane in avanti. Nel frattempo è entrato Crociata per Seck

54’ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL MONZA! Ecco che sulle fasce finalmente arrivano i pericoli: da qualche minuto la squadra di Stroppa stava spingendo con maggior intensità ed ecco i frutti sperati. Ancora un cross dalla destra, verso la sinistra, come con la Cremonese. I protagonisti sono Mazzitelli (al traversone) e Carlos Augusto con l’incornata vincente. Tutto un altro Monza nella ripresa

53’ Non ci sono grandi idee, ma sicuramente molta più convinzione. Ora il Monza schiaccia la Spal negli ultimi venti metri.

51’ Ci prova aggirando la difesa il Monza, cercando spazio sugli esterni. Mota esce dall’area a fare gioco, poi Colpani apre per Pereira in un’azione molto simile a quella del gol con la Cremonese, ma questa volta l’assistenza non arriva in zona Gytkjaer. Poco dopo ancora Colpani in azione personale scaglia un mancino tra le braccia di Thiam da buona posizione

49’ Prova ad iniziare con un piglio diverso la squadra di Stroppa, anche se per ora non riesce ad innestare le marce alte, anche perché la Spal copre molto bene il campo

46’ Ricomincia

Sul campo si ricordano alle 14.46 le vittime dell’attacco alle Torri Gemelle di New Tork, l’11 settembre 2001. Poi l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

41’ Gol del Monza, ma è annullato per fuorigioco. Var al lavoro: Carlos Augusto effettivamente è oltre la linea della difesa quando Mota Carvalho lo serve sulla sinistra per il comodo assist al centro in favore di Gytkjaer che questa volta da due passi aveva marcato. Bandierina alzata e offside confermato dal Var.

40’ Ora il Monza porta più uomini in avanti nel tentativo di scrollarsi di dosso un po’ di ruggine, rischiando anche qualche ripartenza degli avversari.

37’ Incredibile occasione bucata da Gytkjaer. Carlos Augusto rimette da lato direttamente al centro dell’area, sponda di Colpani che trova il danese colpevolmente abbandonato nell’area piccola dalla difesa spallina. Il pallone è buono, ma la deviazione molto meno: tocco sbilenco da due passi e opportunità buttata via

Calcio Ac Monza serie B Andrea Colpani - foto Buzzi/Ac Monza

Calcio Ac Monza serie B Andrea Colpani - foto Buzzi/Ac Monza

34’ Il pallone sbatte sul muro, ma i biancorossi tengono il possesso e si ripropongono con Pedro Pereira che affonda sulla destra e trova l’altro quinto a centro area. Controllo di Carlos Augusto e botta di destro: non è il suo piede, la conclusione termina in curva

33’ Timidi segnali del Monza che prova ad innescare Mota Carvalho sfruttando la sua velocità. Dickmann è costretto ad abbatterlo, regalando una punizione pericolosa dai 28 metri

27’ Giocata clamorosa di Latte Lath. Dopo una circolazione di palla organizzata e ricca di movimenti, Dickmann scodella in mezzo per l’ex attaccante dell’Atalanta che va in mezza rovesciata colpendo bene e impegnando Di Gregorio in presa. Poco dopo ci prova anche Viviani dalla distanza e Di Gregorio è ancora puntuale nell’intervento.

24’ Si torna ad affacciare in avanti il Monza. Calcio d’angolo giocato corto da Colpani e liberato dall’uscita con i pugni di Thiam.

15’ L’aveva detto Stroppa alla vigilia. Della Spal temeva soprattutto la velocità del pacchetto avanzato. Seck sulla destra, Latte Lath sulla sinitra, con Mancosu a gestire le operazioni al centro e Colombo a fare a sportellate, straripante fisicamente. Ci si attendeva una sfida di alto livello e così si conferma sin dai primi venti minuti.

14’ GOL DELLA SPAL. Proprio su un’iniziativa di Seck, che si trova a tu per tu con Di Gregorio ben imbeccato da Colombo in triangolazione. L’attaccante senegalese si schianta sull’uscita del portiere, ma il pallone sfila a centro area dove Colombo è prontissimo a ribadire in rete.

Il primo gol subito dal Monza in questo campionato arriva su una triangolazione stretta e per effetto dell’alto tasso di tecnica in velocità a disposizione degli avanti spallini

13’ Latte Lath e Seck sono molto intraprendenti sulle fasce e gli esterni monzesi sono molto impegnati per contenerli.

8’ Ancora Colpani, con gran tecnica, sulla sinistra, si libera per un traversone che, deviato, mette in difficoltà Thiam; libera Capradossi a pochi passi dalla porta

7’ Gran recupero palla di Colpani che affonda a tutto campo e rilancia l’azione del Monza dopo qualche istante di panico per la sortita di Seck. I biancorossi prendono terreno e guadagnano un calcio d’angolo liberato però dalla difesa

5’ Cento i sostenitori biancorossi sugli spalti - il numero deciso dalle disposizioni del GOS di Ferrara- che cantano come mille e si fanno sentire al ritorno in trasferta dopo oltre un anno e mezzo.

3’ Travolgente azione di ripartenza di Colombo (brianzolo di Vimercate in prestito alla Spal dal Milan). Il centravanti brucia mezza difesa e deve arrendersi solo al rientro di Donati che gli sporca il pallone, concedendo un angolo infruttuoso ai ferraresi

Ore 14. Iniziata. Formazione del Monza che cambia leggermente rispetto alle attese. Lanciato dal primo minuto Mazzitelli dopo l’infortunio, dentro per l’esordio anche Marrone al centro della difesa.

Calcio Ac Monza serie B Spal Monza

Calcio Ac Monza serie B Spal Monza

Le formazioni
Monza in campo con Di Gregorio, Donati, Marrone, Caldirola, Pedro Pereira, Mazzitelli, Barberis, Colpani, Carlos Augusto, Mota Carvalho, Gytkjaer. A disposizione Sommariva, Machin, Valoti, Barillà, Bettella, Antov, Paletta, Sampirisi, Brescianini, D’Alessandro, Ciurria, Pirola.
Per la Spal: Thiam, Tripaldelli, Esposito, Mancosu, Colombo, Capradossi, Seck, Vicari, Dickmann, Viviani, Latte Lath.

(cronaca della partita a cura di Diego Marturano, in redazione Chiara Pederzoli)

PREPARTITA
Trasferta a Ferrara per il Monza di Stroppa per la terza giornata del campionato di Serie B. Qualche assente, ma in generale recuperi importanti come Barberis, Mazzitelli e Valoti contro una Spal che segue di un punto i biancorossi in classifica ed è “temibile, davanti ha gente veloce, è una squadra ben allenata”, dice mister Stroppa.

Indisponibili Favilli per trauma contusivo piede sinistro rimediato in allenamento, Vignato non in condizione dopo l’impegno con la Nazionale (per lui allenamento a parte), Scozzarella per tendinite.

Squadre in campo sabato 11 settembre alle 14.


© RIPRODUZIONE RISERVATA