Post pubblicitario: Amerigo Milano

Amerigo Milano, dove lo shopping diventa un’esperienza

Molto più di un negozio: un concept store. Molto più del classico shopping: una vera e propria esperienza che intende coinvolgere il cliente da tanti, diversi punti di vista. Amerigo Milano è sbarcato nel cuore della città e da lì intende far partire la sua rivoluzione.

Molto più di un negozio: un concept store. Molto più del classico shopping: una vera e propria esperienza che intende coinvolgere il cliente da tanti, diversi punti di vista. Amerigo Milano è sbarcato nel cuore della città e da lì intende far partire la sua rivoluzione. Quella di uno shopping a misura di cliente, dove ogni prodotto, realizzato a mano da artigiani del territorio, è cucito sulla misura delle proprie idee, dei proprio gusti e dei propri sogni. Un luogo innovativo per Monza, che ha aperto al pubblico poche settimane fa. Ma che ha intenzione di lasciare il segno: perché Amerigo Milano, seguendo un formato molto anglosassone, raggruppa in un unico spazio quattro diverse categorie di prodotti: home, fashion, pets e urban bikes. Diverse sì, ma unite dal fil rouge del lifestyle, da seguire senza paura di osare. “Vieni da noi se ti piace l’area di gusto che offriamo”: a fare gli onori di casa Matteo Perego, che nell’avventura Amerigo Milano si è imbarcato insieme alla sorella, Daniela. Entrambi architetti, entrambi con una lunga esperienza nel mondo del mobile. “Amerigo Milano in verità nasce online, come piattaforma di e-commerce - ha spiegato Matteo Perego - due anni fa: siamo quindi nati digital ma ci piace la commistione con il reale e con la fisicità di uno store come quello che abbiamo realizzato qui a Monza”. In esposizione un ventaglio di prodotti in cui a farla da padrone è l’artigianato, per lo più brianzolo: i prodotti sono ideati e progettati dai Perego e gli artigiani del territorio, con la loro maestria e con l’arte del saper fare che si tramanda di generazione in generazione, li realizzano in esclusiva. “Il punto è questo: essere l’unico a possedere un certo prodotto. Che sia una borsa o un paio di slippers o, perché no, la cuccia per il proprio amico a quattro zampe - ha aggiunto ancora - A fare la differenza è l’unicità”. Da oltre due anni Amerigo Milano è presente online come piattaforma di e-commerce in diciannove paesi del mondo. Il nome racchiude una precisa volontà e un progetto a lungo termine: “Pensavamo a qualcosa in grado di rispecchiare l’italianità e che fosse facile da pronunciare anche in lingue diverse - ha spiegato Perego, 49 anni - Così come Amerigo Vespucci ha esplorato il mondo attraversando gli oceani, noi abbiamo intenzione di toccare tanti diversi paesi grazie al web”. “Milano” è stato aggiunto perché in grado di racchiudere tutto il mondo fashion e design presente in Italia. Nelle intenzioni dei Perego, all’apertura del primo concept store potrebbero presto far seguito nuove inaugurazioni, in altri paesi d’Europa.

Una location d’eccezione per eventi e molto altro ancora

A fare la differenza, da Amerigo Milano, non è solo il prodotto: è anche la location, scelta con cura nel cuore della città, all’interno di un palazzo storico, e allestita secondo un preciso obiettivo: “Abbiamo voluto creare uno spazio accogliente - ha spiegato Matteo Perego - al cui interno il cliente possa sentirsi libero di curiosare, toccare e, perché no, anche chiacchierare”. Un luogo, insomma, dove sentirsi a proprio agio. E questo accade grazie alla cura con cui lo showroom è stato arredato, con l’intenzione, oltretutto, di ospitare un evento al mese: un evento che seguirà ogni volta una precisa declinazione. Si inizia proprio questa settimana: sabato 9 febbraio con un’iniziativa più che mai romantica perché dedicata a San Valentino. In linea con il core business di Amerigo, che ha fatto dell’unicità il proprio tratto distintivo, anche l’evento sarà qualcosa di unico e di esclusivo. Si chiama “50 sfumature d’amore” e prenderà il via dopodomani. “Diamo a tutti gli innamorati la possibilità di prenotare un poeta a domicilio: durante tutta la giornata - ha precisato Perego - a disposizione dei clienti, ma non solo, ci si potrà affidare all’arte e alla maestria di un poeta-attore che leggerà una poesia d’amore alla propria amata. O al proprio amato. Insomma: una sorta di Cupido in carne e ossa che declamerà versi in un luogo simbolico del centro storico”. Ma parole d’amore non riecheggeranno solo in città: anche all’interno del concept store sarà fatto largo alle parole, grazie al reading organizzato a partire dalle 16. Ma non ci si ferma qui: perché tutti gli innamorati potranno scattare un selfie o farsi immortalare all’interno dello store, di fronte a un’opera d’arte del tutto particolare. Uno scatto da condividere, poi, sui social per un pieno di romantici like. L’intenzione dei fratelli Perego è quella di organizzare nello store un evento al mese, con l’obiettivo di coinvolgere i clienti e regalare loro un’esperienza che vada ben oltre lo shopping tradizionale. Insomma, ormai è chiaro: Amerigo Milano rappresenta un nuovo modo di fare acquisti e per rendersene conto non resta che entrare nello store di via Carlo Alberto 35. Tutte le informazioni sugli eventi futuri e sulle novità in catalogo si possono trovare online sul sito amerigomilano.com o sulla pagina facebook omonima, che in poche settimane è riuscita a sfiorare i 1.300 like.


© RIPRODUZIONE RISERVATA