Calcio, il comasco Maurizio Fazzalaro interessato all’acquisto del Seregno

L'imprenditore, spalleggiato da tre possibili soci, ha inviato una mail alla società, nella speranza di poter iniziare una trattativa. L'obiettivo sarebbe una gestione autosostenibile
Un’immagine dell’ultimo match tra Breno e Seregno

«Abbiamo inviato alla società una mail, con la nostra manifestazione d’interesse all’acquisto». Maurizio Fazzalaro, 38 anni, amministratore unico della Crm Pulizie, società impegnata nel ramo delle pulizie civili ed industriali, con sede ad Arosio, nel comasco, alza così il velo sul suo interesse all’acquisizione del Seregno calcio. «Con me -conferma-, ci sono altri tre possibili soci. Adesso attendiamo una risposta, per capire se ci siano o meno i margini per sedere ad un tavolo ed avviare un approfondimento».

Seregno calcio: prematuro parlare di programmi sportivi

Maurizio Fazzalaro, l’imprenditore interessato all’acquisto del Seregno

Fazzalaro ha quindi proseguito: «La mia è un’azienda che lavora tra il lecchese ed il monzese e la nostra volontà è proprio quella di un’espansione nell’area della Brianza. Crediamo che il calcio, da questo punto di vista, possa essere un veicolo utile. Certamente, nel caso l’attuale proprietà aprisse ad una cessione, analizzeremmo bene tutti gli aspetti che meritano attenzione. Parlare di programmi sportivi adesso è prematuro, ma noi siamo convinti che occorrerebbe impegnarsi affinché la gestione sia il più possibile autosostenibile».