Sango è la prima rete monetaria virtuale al mondo basata sul Bitcoin

SANGO, il token della sidechain di Sango, sarà notevolmente sostenuto dal Bitcoin, il che implica che il Tesoro della Repubblica Centrafricana sarà un fondo di riserva in BTC.

Tradizionalmente, la valuta di una nazione era sostenuta da riserve d’oro, come accadeva fino agli accordi di Bretton Woods.

Il Bitcoin, talvolta descritto come oro virtuale, è la riserva di valore più preziosa nel regno della blockchain.

Di conseguenza, il Bitcoin è una risorsa di enorme valore e servirà come riserva di valore fondamentale di una valuta.

Sango sarà anche legato al Bitcoin, il che significa che chiunque all’interno dell’ambiente Sango potrà utilizzare il Bitcoin avvolto.

L’inflazione è diventata un problema diffuso per il denaro fiat convenzionale.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il Bitcoin, invece, è una valuta decentralizzata che non è controllata da alcun potere centralizzato. Di conseguenza, il Bitcoin è la scelta migliore per un deposito virtuale di valore, che consente alle persone di democratizzare il denaro e la valuta.

Poiché Bitcoin è anche sicuro, sarà costruito su una solida struttura tecnica ed è la rete crittografica più sicura e decentralizzata del pianeta.

Con la sua immagine guadagnata, la blockchain sicura e il libro mastro accessibile e immutabile, la Repubblica Centrafricana ha posto una solida piattaforma per migliorare il benessere della popolazione facilitando l’accesso ai servizi finanziari e assicurando un’allocazione equa e onesta della ricchezza.

Indipendentemente dall’opinione di alcuni consumatori, Sango fornirà ai cittadini un sistema monetario attuale e virtuale, consentendo ai residenti non bancarizzati di accedere al settore finanziario internazionale.

Sango ha già provocato un grande sconvolgimento, aprendo la strada alla futura accettazione del Bitcoin. Si tratta di un significativo passo in avanti per le criptovalute, poiché in ultima analisi apre la strada a una trasformazione economica e dà ai consumatori un potere completo sui propri beni.