Sam Bankman-Fried afferma che la borsa di criptovalute vuole acquistare Huobi

In un tweet inviato lunedì, l’amministratore delegato di FTX Sam Bankman-Fried ha dichiarato che la borsa delle criptovalute non ha alcuna ambizione di acquistare Huobi. Secondo i dati di CoinGecko, Huobi è uno dei maggiori mercati di criptovalute al mondo, con un volume di scambi giornalieri di oltre 1 miliardo di dollari.


FTX – che ha offerto un salvagente finanziario a molte società di criptovalute in difficoltà, come il marketplace BlockFi e il prestatore Voyager Digital, e che potenzialmente potrebbe acquistare entrambe le società – aveva vociferato di voler acquisire Huobi.


A metà agosto Bloomberg ha affermato che FTX ha avuto delle conversazioni iniziali con il creatore di Huobi, Leon Li, in merito all’acquisto di una quota importante di Huobi per una cifra pari o superiore a 3 miliardi di dollari. Secondo la fonte, un accordo potrebbe essere finalizzato entro la fine del mese e anche Justin Sun, il creatore del sistema blockchain Tron, sarebbe interessato a fare un’offerta per la quota.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Sun ha smentito di essere interessato in un tweet.


FTX ha acquistato il mercato giapponese Liquid quest’anno e aveva in programma di acquistare il sito di trading canadese Bitvo. Si diceva che FTX fosse entusiasta di acquistare Robinhood, un software di scambio senza commissioni. Tuttavia, l’amministratore delegato Vlad Tenev (Robinhood) ha dichiarato all’inizio di agosto di preferire la sua attività come entità singola.


In seguito al tweet di Bankman, la valuta nativa HT di Fried Huobi è scesa di circa il 6%.