Le vittime della truffa della “macellazione del maiale” hanno subito “enormi perdite”

Un tipo di truffa di investimento in evoluzione e alquanto complicato, noto come “pig butchering” (macellazione di maiali), in cui persone casuali e civettuole convincono consumatori ignari a investire denaro nei mercati finanziari cripto, che poi confiscano i fondi quando i sopravvissuti tentano di incassare, ha presumibilmente truffato persone di milioni di dollari in cripto-asset.

La “macellazione del maiale” si riferisce a un processo raffinato e ad alta intensità di lavoro che consiste nell’attirare le persone a partecipare a truffe ittiche creando account falsi su piattaforme di social network e siti di incontri.

Secondo l’ultimo studio del sito web di notizie e indagini sulla protezione KrebsonSecurity, il tipo più comune di frode “pig butchering” comprende l’incoraggiamento di criptosistemi che forniscono guadagni ineguagliabili in un breve periodo.

Secondo il rapporto, queste frodi iniziano spesso con quello che sembra essere un SMS errato e sono comuni anche sui siti di incontri. Non appena la persona reagisce, chiedono di iniziare la conversazione attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp.

Courtney Nolan, madre single di tre bambine, è stata citata nel rapporto come una delle vittime che è riuscita a perdere più di 5 milioni di dollari in questa truffa.

Secondo la Nolan, tutto è iniziato con uno specifico messaggio su Twitter da parte di un “appassionato di criptovalute” che si è impegnato a insegnarle come ottenere guadagni consistenti utilizzando l’importante forum di scambio di criptovalute XTB.com.

Come inizialmente rivelato, le frodi sentimentali sono aumentate drasticamente negli ultimi anni. Una donna sudcoreana ha sedato un ragazzo incontrato su un’app di chat per cellulari nel maggio 2021 e ha confiscato 87.000 dollari in criptovaluta dal suo telefono.