L’aggiornamento del sistema Vasil di Cardano è stato rinviato per ulteriori test Input Output (IOG)

Il laboratorio di innovazione della blockchain Cardano ha annunciato che l’aggiornamento del sistema proposto è stato rinviato di qualche settimana.

Al momento della pubblicazione, IOG non ha risposto alle richieste di ulteriori commenti.

Vasil, una patch per migliorare le capacità scalabili di Cardano, avrebbe dovuto debuttare su un sistema di rete a giugno prima di passare alla mainnet, o rete live.

Un hard fork è una modifica al software di convalida dei blocchi e di produzione che non è compatibile con il passato.

Sette difetti segnalati dal gruppo hanno impedito a Vasil di essere rilasciato come previsto a giugno. All’epoca, il gruppo aveva dichiarato: “Questo ci pone in ritardo rispetto alla data del 29 giugno, precedentemente pubblicizzata, per il rilascio dell’hard fork della mainnet”.


Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla 
piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il team di sviluppo delle applicazioni decentralizzate (DAPP) della testnet di Cardano verrà consultato prima di emettere un giudizio definitivo sull’aggiornamento.

Prima di allora, gli sviluppatori devono risolvere qualsiasi problema urgente scoperto durante i test, effettuare test di benchmarking e comunicare con il gruppo di sviluppatori più ampio per dare alla loro DAPP un tempo di test adeguato prima dell’esecuzione dell’hard fork.

Le monete ADA di Cardano sono aumentate del 7,7% nell’ultimo giorno grazie alla ripresa del mercato.