In un accordo con le autorità portoricane, Peter Schiff chiuderà la Euro Pacific Ban

Peter Schiff, un famoso scettico dei Bitcoin, ha raggiunto un accordo con l’Ufficio del Commissario delle Istituzioni Finanziarie di Porto Rico per chiudere la sua Euro Pacific Bank.

Ha dichiarato che la liquidazione della Euro Pacific Bank è dovuta alla mancanza di requisiti di capitale.

La banca non soddisfaceva le esigenze minime di finanziamento di Porto Rico.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Schiff ha dichiarato in precedenza che il suo team non aveva familiarità con i regolamenti. I suoi collaboratori erano appena arrivati a Porto Rico e gli è stato ordinato di mantenere più capitale di quanto avessero previsto.

Secondo Schiff, l’accordo gli impone di offrire “una proposta per la liquidazione organizzata dell’istituto finanziario, con la priorità di restituire il 100% dei depositi ai clienti o di trasferire tali depositi a un’altra società bancaria al di fuori di Porto Rico”.

Schiff ha sottolineato che Euro Pacific Bank aveva “un’eccedenza di liquidità che comprendeva tutti i depositi” dal 30 giugno circa, data in cui la sua banca si è trovata in difficoltà finanziarie, secondo le stime del fiduciario.