La lettera di D’Errico al Monza e ai tifosi: «Sempre dentro di me, firmato: Capitan Derrick»
Calcio Serie B Ac Monza D'Errico

La lettera di D’Errico al Monza e ai tifosi: «Sempre dentro di me, firmato: Capitan Derrick»

Andrea D’Errico e l’Ac Monza si salutano dopo sei stagioni, la notizia è stata ufficializzata mercoledì 7 luglio. Il capitano ha affidato i suoi pensieri a una lettera firmata Capitan Derrick.

Si firma Capitan Derrick e per salutare il Monza ha scelto la foto dell’ingresso in campo di una partita in notturna. Andrea D’Errico e la società si salutano dopo sei stagioni, la notizia è stata ufficializzata mercoledì 7 luglio.

LEGGI Calcio, il Monza saluta Andrea D’Errico: il capitano amato dai tifosi va a Bari
LEGGI La Curva Pieri si schiera col capitano: «Trattato male»

«Caro Monza eccoci qua - ha scritto il capitano arrivato in città quando il Monza era in serie D - è arrivato il momento più difficile ed emozionante della mia vita calcistica. Dobbiamo salutarci e prendere strade diverse. Non è un addio però perché sarai SEMPRE dentro di me! Siamo partiti faticando nei campi polverosi della D e siamo arrivati quasi in A. Sono orgoglioso di aver indossato questa maglia per più di 200 gare».

Quindi i ringraziamenti, per primi ai tifosi della Curva Pieri «per tutto l’amore che mi ha sempre dimostrato» e poi «tutti coloro che mi hanno supportato e sopportato, amato e contestato».

E poi la società: «Il direttore Antonelli che ha sempre creduto in me , Roberto Mazzo , Vincenzo Iacopino e Marco Ravasi (persone vere) per tutte le volte che mi sono stati vicini, i compagni di questi 6 lunghissimi anni, tutti i dirigenti, la segreteria, i magazzinieri, Angelino (il boss) , la società intera. Il Dottor Galliani per la targa che ricordava il nostro amore infinito e Nicola Colombo per avermi dato l’opportunita di indossare questa meravigliosa maglia».

Il finale è un augurio per tutti: «Ciao Monza, io vado a vivere un’altra esperienza forte ed intensa...guarda caso...con gli stessi tuoi colori...chissà, magari ci ritroveremo per un “derby” in serie A!». Firmato: «Capitan Derrick».


© RIPRODUZIONE RISERVATA