Secondo un sondaggio di Harris, il 71% degli investitori in criptovalute crede di poter diventare ricco

Mentre l’attuale rallentamento dell’economia globale e il conseguente calo dei prezzi nei mercati azionari e criptovalutari convenzionali hanno fatto perdere la fiducia ad alcuni trader, molti trader di criptovalute rimangono fiduciosi. Secondo un sondaggio di Harris Poll condotto a luglio, gli azionisti di bitcoin sono piuttosto ottimisti sul futuro del settore.

Quasi 2.000 americani sono stati contattati da Harris Poll per discutere i loro pensieri sui miliardari e su come la comunità li percepisce. Il 71% degli investitori in criptovalute intervistati ha dichiarato di avere gli strumenti necessari per diventare ricchi in futuro. Questa percentuale è superiore a quella aggregata di tutte le categorie, che era solo del 44%.

Allo stesso modo, il 60% degli intervistati ha dichiarato di aspirare a diventare miliardari e di ammirare gli uomini e le donne che compongono questa élite.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I risultati dello studio mostrano anche che la Generazione Z e i millennial sono ottimisti sulle loro possibilità di diventare miliardari. Queste organizzazioni sono anche spesso affiliate alle moderne tecnologie di finanziamento come le criptovalute e le fintech.

Secondo un sondaggio del 2020 condotto dal gruppo Devere, due terzi dei giovani preferiscono il bitcoin all’oro come investimento rifugio sicuro. Nigel Green, CEO e fondatore di Devere Group, ha osservato che, in base ai dati che dimostrano che i millennial preferiscono il bitcoin all’oro, la criptovaluta è pronta ad aumentare la sua popolarità come classe di beni rifugio.

Green ha inoltre messo in relazione l’interesse e il gusto personale dei giovani per le criptovalute con il tasso di inflazione e di svalutazione che le economie mondiali stanno sperimentando a causa della diffusa creazione di valuta fiat non sostenibile. Secondo Green, il vantaggio del Bitcoin rispetto all’oro e ad altre valute convenzionali deriva dalle sue proprietà uniche, che gli consentono di essere non autonomo, decentralizzato, raro e un bene prezioso.