Esperto di tecnologia: Apple sta limitando il multiverso

Il socio amministratore di Epyllion Co, Matthew Ball ha affermato che il colosso tecnologico influenza impropriamente “ciò che è accessibile e ciò che non lo è, evitando intricati mondi digitali”.


Alcuni ritengono che il multiverso, un campo emergente dell’informatica, inaugurerà l’era di Internet. Un’indagine del Pew Research Center ha rilevato che oltre il 50% degli inventori e costruttori digitali ritiene che entro il 2040 il multiverso sarà ancora più pervasivo nelle attività quotidiane delle persone.
Secondo Ball, il produttore di iPhone vende più dispositivi negli Stati Uniti che altrove.


Una parte consistente dei suoi ricavi proviene dalla gestione del software dei suoi sistemi, in particolare delle API, che fungono da collegamento tra due programmi. Le applicazioni per la piattaforma iOS di Apple devono essere approvate da Apple e pagare un costo ad Apple.


Il metaverso non è l’unico settore che Apple sembra aver escluso dal suo importante app store. Ad esempio, Ball ha notato che ha una visione conservatrice su bitcoin e porno.
Ball ha affermato che Apple si trova in una posizione speciale per influenzare il corso di interi settori. Inoltre, non sempre prende le decisioni migliori.


CryptoKitties, Axie Infinity e Sandbox 3D sono solo alcuni dei 30 giochi basati sulle criptovalute presenti nell’app store.
Apple prende una percentuale del 30% su tutte le vendite effettuate attraverso l’App Store.


Attualmente sono in pochi a comprendere il multiverso e nessuno può prevedere cosa diventerà. Ball dubita che questa frase sarà utilizzata tra qualche anno.


Una richiesta di risposta da parte di Apple non ha ricevuto immediatamente una risposta.