Blockchain collegata a Binance colpita da un hack da un milione e 570 dollari

Una blockchain collegata a Binance, il più grande scambio di criptovalute al mondo, è stata colpita da un hack da 570 milioni di dollari, ha dichiarato venerdì un rappresentante di Binance, il più recente di una serie di hack che hanno sollevato un putiferio in città quest’anno.

Il presidente di Binance, Changpeng Zhao, ha dichiarato in un tweet che i token sono stati sottratti da un “arco” di blockchain utilizzato nella catena BNB, denominata fino a febbraio Binance Savvy Chain.

Le blockchain span sono strumenti utilizzati per spostare forme di denaro digitale tra varie applicazioni. I truffatori li hanno progressivamente designati, con circa 2 miliardi di dollari presi in 13 distinti hack, per la maggior parte, quest’anno, ha detto l’analista Chainalysis in agosto.

I programmatori hanno sottratto circa 100 milioni di dollari di criptovalute, ha dichiarato Zhao nel suo tweet. BNB Chain ha poi dichiarato in un post sul blog che il programmatore ha sottratto 2 milioni di moneta digitale BNB, per un valore di circa 570 milioni di dollari.

La maggior parte dei BNB è rimasta nell’indirizzo del portafoglio avanzato del programmatore, mentre il valore di circa 100 milioni di dollari non è stato “recuperato”, ha detto il rappresentante di Binance via e-mail.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro>>>subito per te 100mila euro per fare pratica nel forex trading

BNB Chain sostiene BNB, precedentemente noto come Binance Coin, che è il quinto token più grande al mondo con un valore di mercato di oltre 45 miliardi di dollari, come indicato dal sito di informazioni CoinGecko.

Elliptic, uno studioso di crypto blockchain con sede a Londra, ha fatto sapere a Reuters che il programmatore aveva stampato 2 milioni di nuovi token BNB prima di spostare gran parte degli asset in altre valute digitali, tra cui Tie e USD Coin.

BNB Chain ha sospeso la sua blockchain per alcune ore prima di continuare, ha dichiarato in un tweet.

BNB Chain era “pronta a impedire che l’episodio si diffondesse” raggiungendo i “validatori” della blockchain – sostanze o persone che controllano gli scambi di blockchain, ha dichiarato nel suo blog. Ci sono 44 validatori in diverse regioni temporali, ha aggiunto senza approfondire.