• Domenica 09 Maggio 2021
  • (0)

Una nuova targa ricorda Peppino Impastato nei giardini via Gallarana a Monza

Una targa in memoria di Peppino Impastato, il giornalista e attivista ucciso dalla mafia a Cinisi, in provincia di Palermo, la notte tra l’8 e il 9 maggio del 1978. La cerimonia per la commemorazione dedicata a chi ha combattuto contro la malavita senza farsi intimorire dalle minacce ricevute è avvenuta nella mattinata di domenica 9 maggio attorno all’albero “di Peppino” ai giardini di via Gallarana, nel quartiere Cederna.

Sarah Valtolina

Altri articoli
Guarda gli altri video