Giorno della memoria: a Monza il Bosco per ricordare i 92 deportati della Brianza

LE FOTO Sabato 27 gennaio, Giorno della memoria per ricordare le vittime dei nazisti, a Monza è nato il Bosco che ricorda i 92 deportati della Brianza. È ospitato nell’area verde che in via Ernesto Messa si srotola lungo la ferrovia. Messa, antifascista, è stato fucilato a Cibeno, in provincia di Modena, nel luglio del 1944.

Federica Fenaroli

Altri articoli
Guarda gli altri video