Monza, l’omaggio monarchico (in anticipo) al re Umberto I

In anticipo di due settimane rispetto alla ricorrenza del 29 luglio, sabato le Guardie d’onore alle reali tombe del Pantheon insieme ai rappresentanti di diverse associazioni militari e combattenti, all’Istituto del Nastro azzurro, il nucleo uniformi storiche, l’Associazione nazionale dei carabinieri e il Fronte monarchico con anche la sua rappresentanza giovanile, hanno preso parte alla commemorazione del regicidio. La giornata si è svolta come da tradizione all’insegna del ricordo di re Umberto I.

Sarah Valtolina

Altri articoli
Guarda gli altri video