• Martedì 26 Ottobre 2021
  • (0)

TuttoFood e il futuro dell'agroalimentare: interviste al ministro Patuanelli e a Alessandro Rota (Coldiretti Milano, Monza Brianza, Lodi)

Dall'anno prossimo TuttoFood la fiera dell'agroalimentare sarà esportata in Asia, perchè il prodotto italiano possa essere presente dove e quando c'è richiesta. Perchè se non c'è quando la clientela lo richiede, ricorre al prodotto che suona italiano ma che è prodotto all'estero con manodopera straniera. Con una perdita annua calcolata di 100 miliardi di euro. Lo ha sottolineato Ettore Prandini, presidente nazionale Coldiretti, nella giornata in cui TuttoFood - la fiera di riferimento nel mondo per i produttori e distributori del food and beverage - ha ricevuto il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli. Che ha messo in guardia dal cibo sintetico, che sarebbe la fine non solo dell'agroalimentare nazionale ma anche di qualsiasi ambizione di esportazione di qualità e tradizione , e ha risposto a una domanda del Cittadino sul futuro dell'agroalimentare lombardo. E' stata anche l'occasione per parlare del settore con Alessandro Rota, presidente di Coldiretti Milano, Monza Brianza e Lodi.

Pier Mastantuono

Guarda gli altri video