• Lunedì 12 Luglio 2021
  • (0)

Sipario su "Dante in Duomo" dopo 50 letture

Si è concluso con la lettura n.50, "Dante in Duomo" il programma di appuntamenti con la Commedia dantesca declamata in cattedrale dall'attore e regista Massimiliano Finazzer Flory. Nella sera di venerdì, in prima fila ad assistere alla lettura del canto XXIII del Paradiso c'erano il presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo, Fedele Confalonieri e il sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri, Benedetto Della Vedova. In chiusura, Flory ha letto una lettera di felicitazioni di Papa Francesco, degna conclusione di un percorso che, come sottolineato da monsignor Gianantonio Borgonovo, evidenzia una grande commistione tra le diverse influenze religiose e culturali unite nell'opera del Sommo Poeta.

Pier Mastantuono

Guarda gli altri video