Monza: Andrea Liverani, il recordman del tiro a segno

Andrea Liverani, 28 anni, milanese, figlio del noto fotografo Aldo, ha già al collo un pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. È già entrato nella storia del tiro con la carabina e si allena a Monza, al tiro a segno, per il nuovo obiettivo a cinque cerchi. Dal 2010 è su una carrozzina a causa di un incidente stradale: «Lo sport mi ha ridato molta autonomia - dice - Subito dopo l’incidente, quando un camion fece una inversione a U e ci finii contro con la mia moto, era tutto complicato. Per fortuna ho avuto accanto i miei familiari e mio fratello gemello Davide». E poi il tiro. In via Ticino è di casa. LEGGI anche Poligono di Monza: in tremila a premere il grilletto (VAI)

Roberto Magnani

Altri articoli
Guarda gli altri video