• Venerdì 30 Luglio 2021
  • (0)

Lissone investe nelle associazioni per ripartire: parla la Croce Verde Lissonese

La città e l'amministrazione comunale di Lissone ripartono finanziando le associazioni che in questi mesi sono state impegnate sul campo in assistenza della cittadinanza. Si tratta di un fondo da diverse centinaia di migliaia di euro destinato ad Auser, Amici dei Pompieri, Amici di Lollo, Gruppo Alpini, Anc, Lions Club, Volontari di Protezione Civile e altre decine di sodalizi locali meritevoli. E in questa squadra dei 39 ha un ruolo di primo piano la Croce Verde Lissonese, rinomata e apprezzata in tutte le città della Brianza. E ancora di più nell'anno e mezzo nel quale le sirene delle ambulanze sono stati gli unici suoni in strada. Impegno senza risparmiarsi e ancora impegno, è quello che hanno dato in un anno e mezzo, il già presidente ed oggi vice Guido Poggetti e i suoi. Ed è ciò che promette il nuovo presidente, Alessandro Cazzaniga che immette energie fresche e grande esperienza alla guida di una squadra da 200 operatori che sarà fondamentale anche in questa fase di ripartenza.

Pier Mastantuono

Altri articoli
Guarda gli altri video