• Lunedì 18 Luglio 2016
  • (0)

Ex Buon pastore a Monza: c’è vita nella chiesa sconsacrata

C’è vita nella chiesa sconsacrata: dentro il bunker dei senza tetto. Tra le aree abbandonate di Monza, il complesso del Buon Pastore è una delle più centrali. Ma è anche una di quelle che più passano inosservate. Sarà per l’edera che, indisturbata, lentamente, ne ha ricoperto ogni superficie. Sarà per gli alberi e per i cespugli, cresciuti così tanto da rendere quasi impossibile, per chi è all’esterno, farsi un’idea di quello che c’è all’interno. Si estende tra via Cavallotti e via Pelletier: comprende diversi edifici in completo stato d’abbandono. Anni fa è stato dichiarato inagibile. E al suo interno c’è più movimento di quanto si pensi.

LEGGI Inchiesta sulle aree dismesse di Monza: i video dei luoghi abbandonati (e abitati)

Federica Fenaroli

Altri articoli
Guarda gli altri video