• Giovedì 04 Marzo 2021
  • (0)

Dopo il caso Brugherio: la proposta di legge anti-discriminazione dell'M5S Lombardia

Il Movimento 5 Stelle in Lombardia ha presentato una proposta di legge intitolata “Norme contro la discriminazione determinata dall'orientamento sessuale e dall'identità di genere”. La proposta si fa più urgente dopo il caso di una aggressione di stampo omofobo subita a Brugherio da un ragazzo di 26 anni, che ha riferito di insulti ricevuti da un gruppo di ragazzini e di auto ricoperta di sputi. Marco Fumagalli, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta: "Solidarietà al 26enne insultato a Brugherio perché omosessuale, sperava nell'umanità del prossimo, soprattutto dopo l'anno difficile che stiamo vivendo, ma non è stato così. La Lombardia deve sanare un grave vuoto normativo e deve uscire dalla vergognosa e becera spirale di risentimento e di discriminazione nei confronti di chi considera ingiustificabilmente diverso” (intervista di Pier Mastantuono)

Pier Mastantuono

Guarda gli altri video