• Venerdì 14 Gennaio 2022
  • (0)

Da Città metropolitana alla Brianza, il Biciplan punta ai fondi del Pnrr

"Cambio, il BiciPlan di Città Metropolitana" ambisce ad usufruire dei fondi del Pnrr. I progetti devono arrivare sui tavoli del Ministero di riferimento entro il 6 marzo prossimo, e la prospettiva è di assoluta suggestione per chi frequenta o anche solo apprezza le piste ciclabili del territorio provinciale. La consigliera Beatrice Uguccioni, delegata a trasporti e infrastrutture per Città Metropolitana, ha presentato direttamente ai sindaci di Paderno Dugnano, Cusano Milanino, Cormano, Bresso, Sesto San Giovanni le idee che saranno messe in campo fino alla Brianza. Si parla di percorsi ciclabili dedicati ed esterni alla viabilità a motore, connessi con fibra e wifi, una illuminazione a fotocellule in grado di accendersi al passaggio delle ciclisti in notturna, dotati di una segnaletica che verrà definita come quella dei trasporti urbani. Ovvero con indicazioni dettagliate su monumenti della zona e, soprattutto, direzionali sulle connessioni dei trasporti pubblici. Il tutto in una zona di confine tra l'hinterland nord e la Brianza dove nei prossimi anni sorgerà la nuova vasca di laminazione di Varedo e dove oggi corrono direttrici ciclabili che sono già danni eccellenze per viabilità dolce e numero di utenti.

Pier Mastantuono

Guarda gli altri video