• Venerdì 26 Luglio 2019
  • (0)

Ciclismo, Lorenzo Gobbo si racconta dopo l’incidente in Belgio: «Non ho capito subito che quel legno fosse conficcato in me»

Lorenzo Gobbo è tornato nella sua casa di Camnago, a Lentate sul Seveso, e si racconta al Cittadino. Il sedicenne ciclista parla del futuro e ricostruisce l’incidente sull’anello dell’Eddy Merckx Cycling Centre di Gand in Belgio in cui è rimasto trafitto da un listello in legno che si è sollevato dalla pista: «Non ho capito subito che fosse dentro di me», dice. Era al debutto in maglia azzurra e stava gareggiando ai campionati Europei Juniores.
Nonostante un polmone perforato e una delicata operazione, il recupero è stato rapido: rientrato in Italia venerdì 19 luglio, è stato dimesso dai medici dell’ospedale San Gerardo di Monza. Per lui ora un percorso di cure e riabilitazione.

Cristina Marzorati

Altri articoli
Guarda gli altri video