• Venerdì 30 Marzo 2018
  • (0)

Calcio, serie D: quarta sconfitta in fila per il Seregno

Nell’uovo di Pasqua, il Seregno ha trovato la sua quarta sconfitta consecutiva, che lo ha allontanato ulteriormente dal traguardo della salvezza diretta, che ora dista cinque lunghezze. A Pavia, gli azzurri hanno incassato un secco 3-0, che li ha puniti al di là dei loro demeriti. Decisive sono state le reti di Besmir Balla, a segno al 9’ della prima frazione su rigore, Massimo Ganci, che ha raddoppiato al 33’ della ripresa, e Lorenzo Pezzi, a bersaglio a tempo scaduto. Gli ospiti hanno giocato in inferiorità numerica quasi l’intero incontro, a causa dell’espulsione di Nicholas Mara per fallo da ultimo uomo su Riccardo Franchini all’11’, alla quale è seguita ad un quarto d’ora dal termine quella di Andrea Ronchi per somma di ammonizioni. A 7’ dalla conclusione, l’arbitro Stefano Nicolini di Brescia ha sorvolato su un netto fallo di mano nella sua area di Alessandro Baggi, già ammonito.
«Negli spogliatoi ci siamo detti che possiamo ancora salvarci» ha commentato il tecnico seregnese Roberto Bonazzi.
LEGGI Calcio: il Monza batte anche il Livorno al “Picchi”, in serie D stop per il Seregno e pari per la Folgore

Paolo Colzani

Altri articoli
Guarda gli altri video