Calcio, Seregno a segno contro il Varese: «Contava solo vincere»

Secondo successo consecutivo per il Seregno, che battendo 2-1 il Varese al Ferruccio ha compiuto un passo in avanti fondamentale per la sua classifica. Ora, a tre giornate dal termine, gli azzurri hanno ridotto a tre punti il loro gap dalla quattordicesima posizione, la prima che consentirà la salvezza diretta, e sono così tornati a sperare. La gara è stata decisa dalle reti di Andrea Battistello, che al 16’ ha portato avanti gli ospiti, Matteo Cannizzaro, che al 39’ ha impattato grazie anche a una deviazione proprio di Battistello, e infine Marko Djuric, che al 39’ della ripresa ha realizzato in mischia subito dopo il suo ingresso in campo.
«Alla salvezza diretta abbiamo sempre creduto» ha commentato al termine il centrocampista di origine serba, arrivato nel mercato invernale e autore della sua prima marcatura seregnese, dopo qualche problema fisico di troppo.

«Contava solo vincere, era troppo importante contro una diretta concorrente», ha detto il difensore Davide Ondei. LEGGI anche la notizia (VAI)

Paolo Colzani

Altri articoli
Guarda gli altri video