• Lunedì 08 Febbraio 2016
  • (0)

Calcio, Renate sconfitto dal Pordenone

Il Renate esce con un secco 0-2 dalla gara casalinga contro il Pordenone, forse la compagine più forte e che meglio gioca al calcio vista al “Città di Meda” fino a questo punto della stagione. Una punizione di Pederzoli alla fine del primo tempo - che lascia Castelli di sasso tra i pali - e una rete di Filippini in contropiede a pochi minuti dal triplice fischio condannano i nerazzurri a zero punti, consapevoli che per battere cassa, nel breve e nel lungo termine anche, serve più sfrontatezza e meno timore. Dopo un primo tempo timido, i ragazzi di mister Giovanni Colella hanno messo in campo intensità e ritmo senza tuttavia trovare la via del gol. Erano assenti in infermeria Riva e Galli, mentre era in panchina per precauzione anche Damien Florian, autore di 5 gol in 4 partite giocate. Settimana prossima, c’è il Lumezzane in terra bresciana, squadra che punta alla salvezza senza post-season, proprio come il Renate.

Lorenzo Pagnoni

Altri articoli
Guarda gli altri video