Calcio, il Seregno espugna il campo della Varesina: «Tutti col mister per la salvezza»

Il terzo gol in tre presenze di Matteo Barzotti ha regalato al Seregno un fondamentale successo sulla Varesina. A Venegono Superiore, gli azzurri si sono imposti 1-0, in coda ad una gara non bella, decisa da una girata sottomisura dell’ex monzese al 29’ della ripresa. La formazione ospite ha concesso pochissimo nell’arco dei 90’ ai padroni di casa, avendo poi il merito di alzare il ritmo dopo l’intervallo, come nel precedente match vittorioso contro il Como. Questo nonostante l’assenza di Nicholas Mara abbia costretto Roberto Bonazzi, espulso al 20’ della seconda frazione per proteste, a schierare nel per lui inedito ruolo di centrale difensivo Maicol Cavalcante.
«Maicol è il simbolo di questo nostro momento - ha commentato negli spogliatoi l’amministratore delegato Matteo Fraschini - Siamo tutti con il mister, per centrare l’obiettivo della salvezza». LEGGI anche la notizia (VAI)

Paolo Colzani

Altri articoli
Guarda gli altri video