• Venerdì 19 Novembre 2021
  • (0)

A Nova Milanese scoppia il caso Cadorna dopo il voto unanime per cambiare nome alla via in città

Il fantasma del Generale Cadorna vaga per Nova Milanese. Sono passati pochi giorni dal consiglio comunale nel quale la proposta della Lega di sostituire via Cadorna con via Milite Ignoto ha ricevuto il consenso unanime. E arriva subito la chiamata in Comune dei rappresentanti legali degli eredi del Comandante in capo delle truppe italiane durante la prima guerra mondiale: i discendenti di Luigi Cadorna dal Piemonte si sono informati sulla procedura per avere accesso agli atti della seduta. Per verificare cosa effettivamente sia stato detto. Compresa la possibilità che possano essere stati usati termini poco opportuni. Nei confronti di una figura dibattuta sì, ma che comunque ha rappresentato tanto per la storia d'Italia ed è stata riabilitata dopo la fine della guerra. La notizia piomba a Nova Milanese, proprio nei giorni nei quali la rappresentanza leghista si apprestava a scrivere la mozione per chiedere che Cadorna scompaia dalla toponomastica cittadina. Da parte sua, il sindaco Pagani si limita a sottolineare che la decisione sarà del consiglio comunale.

Pier Mastantuono

Altri articoli
Guarda gli altri video