Ospedale di Vimercate, donna di 45 anni muore durante un intervento: esposto alla Procura
L’ospedale di Vimercate

Ospedale di Vimercate, donna di 45 anni muore durante un intervento: esposto alla Procura

La paziente è deceduta durante una operazione chirurgica in day hospital, lascia il marito e due figli. Dall’ospedale: «Siamo a disposizione delle autorità competenti, anche noi vogliamo capire cosa sia avvenuto». Disposta l’autopsia.

Una donna di 45 anni sottoposta a un’isteroscopia ginecologica è morta per arresto cardiaco all’ospedale di Vimercate e ora si aprono le indagini delle autorità competenti. È successo nei giorni scorsi a una signora di origine straniera che aveva programmato da tempo questa operazione routinaria per la struttura di via Santi Cosma e Damiano in day hospital.

Sulla questione sono intervenuti gli avvocati milanesi Marco Gatti e Gianpiero Verrengia rappresentanti legali della famiglia che hanno presentato un esposto alla Procura di Monza. «Noi non puntiamo il dito contro nessuno – ha detto Gatti -, ma vogliamo solo fare chiarezza sulla vicenda anche perché la signora lascia improvvisamente il marito e due figli di 10 e 17 anni. Credo che una risposta nel merito sia doverosa».

Dall’ospedale hanno comunicato: «siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto. Esprimiamo massimo cordoglio nei confronti della famiglia che sta vivendo un dramma. Non avevamo nessun indicatore clinico della paziente che ci facesse presagire una situazione simile. Abbiamo seguito tutte le procedure per più di un’ora per rianimare la signora. Vogliamo anche noi capire cosa sia accaduto, visto che al momento è tutto così inspiegabile. Siamo a disposizione delle autorità competenti per ogni tipo di approfondimento».
Nelle prossime ora il corpo sarà sottoposto a un’autopsia per iniziare a scoprire le cause del decesso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA