È Camilla, di Piacenza, la voce regina del Cantabrianza
La 15enne Camilla Gorrini (al centro di fianco a Gatto Panceri) di Piacenza, ha vinto il 31mo Cantabrianza al suo fianco Beatrice Scirpoli ( Vittuone), seconda e Elly Caputo di Lodi, terza

È Camilla, di Piacenza, la voce regina del Cantabrianza

La ragazza, 15 anni, si è imposta sulle altre concorrenti alla gara di Verano Brianza

Camilla Gorrini, 15enne di Piacenza ha vinto, la 31ma edizione del Cantabrianza, voci nuove in tour. La finale si è svolta , mercoledì sera, all’interno della festa rionale de “La Madonnina”, alla presenza di un buon pubblico.

La Gorrini, si è imposta sugli altri undici finalisti, portando al successo la cover di Mia Martini “La nevicata del 56” e “you raise me up” dei Celtic woman, una delle più belle liriche di Josh Groban. Ha preceduto Beatrice Scirpoli, 15 anni di Vittuone, che ha interpretato “Se telefonando” cover di Mina e “Set fire to the rain” di Adele, al terzo posto la 19enne Elly Caputo di Lodi, coi brani di Elisa “Eppure sentire” e “Diamonds” di Rihanna.

Una voce allenata fin da bambina

La Gorrini, figlia unica, frequenta il liceo scientifico bilingue a Piacenza. Ha iniziato a cantare a 9 anni in gruppi di musical con la compagnia “La stanza di danza” di Borgo Trebbia, e da tre anni studia canto. Alle spalle ha un primo premio conquistato al Casinò Sanremo nel luglio 2016 al concorso “Premiatissimi” e sempre nella città del festival nell’ottobre era terza a “Una voce per Sanremo” che si è svolto all’Ariston e un altro primo posto a Firenze al “Pippolatico”.

Ha la musica nelle vene: «Si adoro tutto quanto è musica- ha detto- ho frequentato 4 anni di pianoforte e attualmente sono al terzo anno di clarinetto al Conservatorio. E in prima media ho ottenuto la licenza di solfeggio. Continuerò a fare concorsi».

La giuria che ha proclamato i vincitori era presieduta dal cantautore Gatto Panceri, al suo fianco il chitarrista arrangiatore Riccardo Di Filippo, Franco Busnelli, autore di canzoni, il sindaco di Verano, Massimiliano Chiodo. L’evento è stato organizzato dal patron Dino Angelini.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA