Il personal trainer

via app? Che stress

Il personal trainer  via app? Che stress

Senza alcun preambolo, che ben ricalcherebbe quello di qualche rubrica più di giù, le vacanza natalizie hanno avvolto molti in un abbraccio di ciccia che in pochi desiderano tenersi stretto. Runtastic non ha tardato a ricordarlo a tutti.

Senza alcun preambolo, che ben ricalcherebbe quello di qualche rubrica più di giù, le vacanza natalizie hanno avvolto molti in un abbraccio di ciccia che in pochi desiderano tenersi stretto.

Runtastic non ha tardato a ricordarlo a tutti. La società mobile internazionale di fitness combina lo sport tradizionale con le app e il social networking: fondata nel 2009 a Linz in Austria da Florian Gschwandtner, Christian Kaar, René Giretzlehner e Alfred Luger, Runtastic sviluppa app, prodotti hardware e servizi, come registri online d’allenamento, analisi dei dati, confronti tra utenti diversi e varie altre funzioni che aiutano l’utente a migliorare la sua attività sportiva.

Insomma, è un personal trainer subconscio che mette ansie e paranoie, come tutti i personal trainer.

Cominciato l’anno nuovo da solo pochi giorni, Runtastic lancia già i suoi reminder dalla pagina Facebook: “Oltre l’88% delle persone non mantiene i suoi propositi per il nuovo anno. Non essere uno di loro!” oppure “Le vacanze possono devastare il vostro sistema digestivo e le sane abitudini. Fate un salto sul nostro blog per leggere com’è possibile tornare in forma”.

Questa storia del devasto ha un che di esagerato, ma potrebbe essere un sensazione personale.

Allora, quella parte di popolazione che si lascia convincere (il restante 12%, di quell’88% di sfaticati) timidamente si appropinqua all’App Store del proprio gestore per, quantomeno, farsi un’idea di cosa offra Runtastic. E finisce in un mondo da cui sembra non esserci scampo.

Runtastic Pro: “Hai mai pensato di migliorare la tua corsa e di misurare quanto veloce sei?”.

Runtastic Road Bike: “Non lasciare che la tua bici prenda polvere in garage, invece cavalcala verso un futuro più sportivo”.

Walktastic: “Cosa stai aspettando? Scarica Walktastic PRO ed entra nel tuo costume da bagno preferito passo dopo passo!”

Runtastic Pedometer: “Forza, comincia subito a fare il primo passo verso un futuro più sano con il contapassi Runtastic”.

Runtastic Mountain Bike: “Monta in sella alla tua bici e parti”.

Runtastic Wintersports: “Non andare in letargo”.

Una per ogni sport.

Ed ognuna con la sua insita minaccia di disapprovazione in caso di fallimento. A volte è meglio cambiare categoria nell’App Store e cercare dei semplici cruciverba.


© RIPRODUZIONE RISERVATA