Samuel prima del secondo Live scopre l’X Factor di Monza, l’antica città dei cappellifici
X Factor 2019 Samuel ©julehering

Samuel prima del secondo Live scopre l’X Factor di Monza, l’antica città dei cappellifici

Giovedì sera X Factor 2019 torna in diretta dall’X Factor Dome di Monza (scopri i brani assegnati dai giudici e gli ospiti). Samuel intanto scopre il Cappellificio Vimercati, l’ultima impresa artigianale rimasta in città.

Giovedì sera X Factor 2019 torna in diretta dall’X Factor Dome di Monza - il nome per l’occasione della Candy Arena - per il secondo live. Intanto nei giorni scorsi Samuel Romano ha assaggiato la città. Tra un bucato in lavatrice nel loft e una gita a Montevecchia, tra le stories Instagram del giudice delle Band è spuntata anche la visita al cappellificio Vimercati di via Macallè. Un tuffo nel passato della Monza che fin dall’800 si era affermata come “capitale del cappello” grazie a un notevole sviluppo industriale e a un mercato fiorente.

LEGGI “Vimercati hats 1953”: la rinascita dei cappelli made in Monza (2017)

Monza X Factor 2019 Samuel Cappellificio Vimercati

Monza X Factor 2019 Samuel Cappellificio Vimercati

Il cantante dei Subsonica è copricapo-munito fin dagli esordi: modello baseball con visiera, panama o borsalino, sono poche le foto che in più di vent’anni lo hanno immortalato a testa scoperta. E oramai lo ha capito anche chi segue la trasmissione in tv visto che il profilo è inconfondibile. Samuel martedì ha regalato sui social brevi scorci della visita al laboratorio-museo dell’azienda lungo il Villoresi tra macchinari storici, sbuffi di vapore e cappelli finiti. Decretando l’apprezzamento con un sincero: qui “Me ne vado via di testa”.

Brani e giudici. Intanto, dopo il debutto dello scorso giovedì, i giudici hanno assegnato i brani per la seconda diretta che decreterà il secondo eliminato dopo Mariam Rouass (Under donna di Sfera Ebbasta).

Monza X Factor 2019 Samuel Cappellificio Vimercati

Monza X Factor 2019 Samuel Cappellificio Vimercati

Solo brani italiani, e interpretati da donne, per la squadra Under uomini di Malika Ayane: Enrico Di Lauro canta Cieli immensi di Patty Pravo, per Lorenzo Rinaldi c’è La notte di Arisa, per Davide Rossi scelta In alto Mare di Loredana Bertè. Da Sfera, Summertime Sadness di Lana Del Rey a Giordana Petralia (accompagnerà sempre con l’arpa?) e Fix You dei Coldplay a Sofia Tornambene. Mara Maionchi ha spaziato tra generi e attitudini assegnando a Nicola Cavallaro Old Town Road di Lil Nas X featuring Billy Ray Cyrus, Scomparire di Giovanni Truppi a Eugenio Campagna e My Sweet Lord di George Harrison a Marco Saltari. Samuel ha scelto 7 Rings di Ariana Grande per il duo rap Sierra, Clocks Go Forwards di James Bay per i Seawards e Take Ü There di Skrillex, Diplo ft. Kiesza per gli elettronici Booda. Ospiti Lewis Capaldi e Maneskin.


© RIPRODUZIONE RISERVATA