Nuovo disco per Mao Medici: “Lo Spaventapasseri” nasce in crowdfunding
Mao Medici

Nuovo disco per Mao Medici: “Lo Spaventapasseri” nasce in crowdfunding

Campagna di crowdfunding del cantautore-cantastorie Mao Medici per produrre il suo nuovo disco: si intitola “Lo Spaventapasseri”.

“È come se fossi un artista di strada... Tu, un passante, che si ferma ad ascoltare...”. Solo che questa volta succede sulla Rete: è lì che il cantautore (pardon, menestrello) Mao Medici ha deciso di mettere il cappello per produrre il suo nuovo album. Il disco ha già un titolo: sarà “Lo Spaventapasseri” e per finanziarlo il musicista brianzolo ha deciso di aprire un crowfunding online. Vale a dire: raccolta di finanziamenti in cambio di ricompense e premi per chi sostiene il progetto.

QUI il crowdfunding

«Ogni “spaventapasseri” che contribuirà avrà in cambio delle ricompense, in base a diversi importi si potranno avere (oltre al nuovo disco in anteprima) alcuni dischi del cantautore i suoi libri, un concerto e molto altro» scrive Mao Medici, che include anche una proposta per i grandi finanziatori: chi è disposto a investire 1.000 euro ed è il titolare di un locale o di un club avrà in cambio anche un suo concerto. Ma i mecenati della musica possono essere tutti: le proposte partono da 10 euro.

«Non chiedo nulla senza offrire un qualcosa in cambio» aggiunge il cantastorie, che presenta il progetto «come una “serie TV da leggere” dove in ogni nuovo episodio cita le persone che fino a quel momento hanno contribuito rendendole parte di un racconto che terminerà raggiungendo la cifra necessaria per ultimare il nuovo disco».

Al termine, il racconto completo verrà stampato e regalato alle persone che hanno preso parte alla raccolta fondi. Un racconto che, al suo interno, avrà persone reali, quelle stesse persone che hanno reso possibile l’uscita del disco. Il tutto, ovviamente, con il suo hashtag: #sceglilatuaricompensa.

Un brano dal precedente “Volo Pindarico”:


© RIPRODUZIONE RISERVATA